Ottobre De Andrè: arrivano Teresa De Sio, Minghi, Ruggeri, Conte…

Albenga. Ancora una volta le fionde dei fieui di caruggi fanno centro: con Dori Ghezzi e Antonio Ricci nelle vesti di padroni di casa, una serie di eventi e tanti ospiti animeranno il mese di Ottobre ingauno dedicato tradizionalmente a Fabrizio De Andrè e alle tematiche a lui care. Il tutto nel segno della solidarietà. Infatti la manifestazione è dedicata alla Comunità di San Benedetto al Porto di don Gallo, cui verranno interamente destinate le offerte ricevute.

offerteibslibri

Il primo appuntamento sabato 1 ottobre alle ore 17 al Museo La civiltà dell’ulivo per l’inaugurazione della mostra “Bocca di Rosa ed altre storie” a cura degli artisti di Zerovolume. Interventi musicali del cantautore albenganese Geddo: dalle canzoni di De Andrè agli… Alieni (titolo questo del suo ultimo cd). Un’anteprima sarà offerta dai tamburi dei Timbri Scuri che partiranno alle ore 16 dalla cantina dei fieui di caruggi, a fianco di palazzo Oddo, e attraverso i vicoli del centro storico arriveranno al Museo sede della mostra. Al termine degustazione delle prelibatezze del frantoio.

Gran Concerto per don Gallo domenica 9 ottobre alle ore 17 al teatro Ambra. Sul palco grandi artisti: la coinvolgente orchestra enrico-ruggeriBailam con i suoi strumenti insoliti, lo chansonnier Giorgio Conte con le sue storie, Enrico Ruggeri e Amedeo Minghi autori ed interpreti di canzoni bellissime che hanno segnato la storia della musica italiana. Con la conduzione di Mario Mesiano

Sabato 15 ottobre alle ore 17 un curioso appuntamento nella chiesa sconsacrata di San Lorenzo in piazza Rossi: Ma lassù mi è rimasto Dio. Storie sacre e profane si alterneranno tra il profumo dell’incenso e le luci dei ceri, in una ambientazione suggestiva. Letture di Carla Migliardi e dei fieui di caruggi. La parte musicale sarà affidata ai Gente de ma’ (Roberto Frazzetto e Pino Caratozzolo) con la partecipazione straordinaria del cantautore genovese Renzo Bonissone e della giovane promessa ingauna Roberta Monterosso.

Conclusione ancora al Teatro Ambra alle ore 17 di sabato 22 ottobre. Dori Ghezzi e Antonio Ricci accoglieranno nella cantina dei fieui di caruggi, ricostruita sul palco, tanti vecchi e nuovi amici nel ricordo di Faber e del Gallo. Hanno preannunciato la loro presenza Teresa de Sio, Memo Remigi, Danila Satragno,la soprano Paola Matarrese, Mauro Vero, Nando Rizzo, Marco Ghini … ed altri si aggiungeranno. Ospite di riguardo la celebre Esteve di Fabrizio De Andrè, direttamente dal Museo genovese di Via del Campo 29 rosso.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero. Tuttavia per i due appuntamenti al teatro Ambra è possibile prenotare un posto riservato presso il Caffè Ai Giardinetti di Piazza del Popolo ad Albenga con un’offerta a favore della Comunità di don Gallo.

Ultima revisione articolo: