PUC Albenga: tempo fino al 2 ottobre per presentare le osservazioni

Albenga. Questa sera alle ore 21 presso la Sala riunioni dell’Ortofrutticola in regione Massaretti si terrà il secondo incontro pubblico per illustrare e spiegare il Piano urbanistico comunale adottato dal consiglio comunale il 22 ottobre 2015. “Sono circa nove anni che si sta cercando di arrivare all’adozione del Puc, una città come Albenga non può restare senza uno strumento urbanistico comunale sostenibile”. A dirlo è il sindaco Giorgio Cangiano che spiega come sia “uno strumento i cui obbiettivi sono il miglioramento dello sviluppo urbano, il sostegno dell’attività agricola, un miglior sviluppo turistico, la creazione di ampie zone a parco e la costruzione del Polo scolastico.

RobertoMichels

Il Puc adottato dall’amministrazione Cangiano “rispetto al progetto presentato alla cittadinanza nel mese di ottobre e novembre 2013 dall’ex sindaco Guarnieri, comporta delle rilevanti differenze essendo previsto un minore consumo del suolo. Le aree potenzialmente interessate da nuovo consumo di suolo sono state infatti ridotte del 24,5%. Le aree a parco urbano passano invece da 26,5 ettari a 37 con un incremento del 140%. Parchi che potranno sorgere nella zona di Pontelungo, della Foce, nell’ex Caserma Turinetto,dove vedrà la luce il moderno Polo Scolastico e nella zona delle Rapalline”.

L’incontro di oggi rientra nella fase della presentazione del Puc, ed entro il 2 ottobre dovranno essere presentate le osservazioni che verranno valutate con la dovuta attenzione dal Consiglio comunale. “La partecipazione della cittadinanza nella presentazione delle osservazioni è infatti uno strumento concertativo essenziale per arrivare ad una redazione di un Piano che sia corrispondente alle necessità della città”, conclude il Sindaco .

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO