Albenga, contributi per danni alluvionali: ecco come procedere

Albenga. Con l’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 376 del 16 agosto 2016 pubblicata in data 20/08/2016 sono state stabilite ufficilmente le misure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato ed alle attività economiche e produttive relative ai seguenti stati di emergenza: evento fine 2013/inizio 2014; alluvione 9/13 ottobre 2014; alluvione 3/18 novembre 2014; evento 13/14 settembre 2015, per un importo complessivo destinato alle famiglie liguri alluvionate pari a Euro 62.500.000,00.

I soggetti privati che hanno subito danni, già segnalati a suo tempo con il modello di segnalazione mod. “D” – dgr n.1562/2011, devono presentare all’Ufficio Protocollo del Comune di Albenga le apposite domande di rimborso secondo i modelli allegati, accompagnate da relativa perizia asseverata dei danni entro e non oltre il 29.09.2016.

Per i titolari di attività economiche e produttive, la Regione Liguria dovrà provvedere ad individuare entro venti giorni dalla pubblicazione dell’ l’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 376/2016 (allegato 2) l’Organismo Istruttore al quale competerà provvedere all’istruttoria delle domande di contributo.

Dettagliate informazioni potranno essere reperite consultando il sito web della Regione. Gli uffici comunali di Albenga (responsabile procedimento geom. Graziano Floccia tel. 0182 562 229) sono inoltre a disposizione per ogni chiarimento.