“Amanda”: un cortometraggio sulla crisi di coppia e la violenza psicologica

“Amanda”, foto di scena (di © Lara Giurdanella)
“Amanda”, foto di scena (di © Lara Giurdanella)
“Amanda”, foto di scena (di © Lara Giurdanella)

Albenga. Venerdì 6 maggio alle ore 17 sarà proiettato alla Biblioteca Civica “Simonetta Comanedi” il cortometraggio “Amanda”. Soggetto e sceneggiatura sono stati scritti da Emanuela Bosco Pesce, performer, ed Enrica Scotto, membro della compagnia teatrale dell’Unitre Ingauna “Nouvelle Vague”, che lo hanno anche interpretato insieme a Sergio Ferrara e Veronica Ronca.

La regia è di Silvana Ansaldo, che ha messo in scena molti spettacoli con la compagnia “Quelli del mercoledì”, i contributi tecnici sono di Ilario Navone e Lara Giurdanella per la fotografia e le riprese ed Ermanno Carabba per il montaggio, mentre lo psicologo e cinefilo Alfredo Sgarlato ha collaborato alla sceneggiatura.
Il tema è quello della crisi della coppia e della violenza psicologica che ne può scaturire, trattato però con leggerezza.

Sebbene il cortometraggio sia frutto del lavoro di un gruppo di amici, la qualità tecnica è molto elevata, e il ritmo e la bellezza delle immagini in bianco e nero ne fanno un’opera molto godibile. Per la proiezione, l’ingresso è gratuito ma i posti sono limitati quindi si raccomanda puntualità.

**Foto di scena di © Lara Giurdanella