Albenga, La fabbrica dei preti: Giuliana Musso apre la Stagione teatrale serale di Kronoteatro

Albenga. Il primo spettacolo in abbonamento della Kronostagione PRETI_ Luciano PaselliAlbenga 2015-16 quest’anno è “La fabbrica dei preti” di e con Giuliana Musso, attrice, ricercatrice e autrice, Premio della Critica 2005, tra le maggiori esponenti del teatro di narrazione e di indagine. Il sipario si aprirà domani, venerdì 27 novembre, al Teatro Ambra alle ore 21.

Clicca l'offerta!

Per tutti gli ordini superiori a 60€, ricevi una pochette rosa in similpelle in omaggio - SOLO ONLINE (offerta valida fino al 14/11/2019)

La Fabbrica dei Preti è l’ultimo lavoro di indagine e scrittura di Giuliana Musso, «Uno spettacolo che intreccia tre diverse forme di racconto: un reportage della vita nei seminari declamato dal “pulpito” (ispirato al racconto di Don Bellina), la proiezione di tre album fotografici e la testimonianza vibrante di tre personaggi (un timido ex-prete, un ironico prete anticlericale ed un prete poeta\operaio). In apertura un prologo che ci ricorda cosa è stato il Concilio Vaticano II (1962-1965). Sul palco una serie di schermi di proiezione degli anni ’60 e alcuni abiti appesi: una tonaca, un vestito da sposo, un clergyman, una tuta da operaio. I tre personaggi interpretati da Giuliana sono uomini anziani che si raccontano con franchezza: la giovinezza in un seminario, i tabù, le regole, le gerarchie, e poi l’impatto col mondo e col mondo delle donne, le frustrazioni ma anche la ricerca e la scoperta di una personale forma di felicità umana».

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

«Lo sfondo di ogni racconto è quella stessa cultura cattolica che ha generato il nostro senso etico e morale e con esso anche tutte le contraddizioni e le rigidità che avvertiamo nei nostri atteggiamenti, nei modelli di ruolo e di genere, nei comportamenti affettivi e sessuali. Lo spettacolo, mentre racconta la storia di questi ex-ragazzi, ex-seminaristi, ci racconta di noi, delle nostre buffe ipocrisie, paure, fragilità… e della bellezza dell’essere umano. E così mentre ridiamo di loro, ridiamo di noi stessi e mentre ci commuoviamo per le loro solitudini possiamo, forse, consolare le nostre».

LA FABBRICA DEI PRETI – Di e con Giuliana Musso. Assistenza e ricerche fotografiche Tiziana De Mario; Responsabile tecnico Claudio Parrino; Collaborazione allestimento Massimo Somaglino; Realizzazione video Giovanni Panozzo e di Gigi Zilli; Elementi di scena Francesca Laurino; Ricerche bibliografiche Francesca Del Mestre; Consulenza musicale Riccardo Tordoni; Canzoni e musiche di Giovanni Panozzo, Daniele Silvestri, Marcello Serli, Mario D’Azzo, Tiromancino; Produzione La Corte Ospitale.

Info prenotazioni e vendita biglietti e abbonamenti: Martedì e venerdì dalle ore 16 alle 19. Kronoteatro, Ex Biblioteca Civica Via E. D’Aste, 6 Albenga 0182630528 / 0182630369 cell. 380_3895473 – info@kronoteatro.it info@kronostagione.it www.kronostagione.it

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: