“Gymkarrozzina Ingauna”: appuntamento domenica in via Firenze

Albenga. Si svolgerà domenica 6 settembre in via Firenze, nel tratto Enrico Gazzolaantistante la sede dell’associazione U.I.L.D.M. – dalle ore 14.00 alle ore 20.00 – la manifestazione “Gymkarrozzina Ingauna” patrocinata dal comune di Albenga e organizzata insieme all’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Albenga O.N.L.U.S.

L’evento vedrà la partecipazione di numerosi disabili anche delle sezioni U.I.L.D.M. di Genova e Imperia. A termine della manifestazione, verso le ore 20 circa, l’atleta ligure Enrico Gazzola, accompagnato da partner normodotata, Lorella Brondo: per la categoria Wheelchair Dance Show Combi (atleta in carrozzina più atleta normo) si esibiranno in uno show che vede la collaborazione di diversi professionisti: Marzia Pistacchio per i testi recitati, Alessandro Sorrentino per la voce recitante, la musica di Andrea Bocelli e la coreografia di Edo Pampuro.

La speranza è che il duo in questione, Enrico Gazzola e Lorella Brondo, venga selezionato per poter partecipare ai campionati mondiali di Wheelchair, organizzati dall IPC e dal CIP, che quest’anno per la prima volta si svolgeranno a Roma dal 6 all 8 novembre.

Enrico Gazzola ha creato ad Albenga nel 2012 con il sostegno dell’Ucai la A.s.d Souldance Albenga per la danza in carrozzina, proveniente da un esperienza precedente come atleta ad Alba. Nel 2014 campione italiano di classe e disciplina show dance combi che prevede la formazione di una coppia con una ballerina normodotata e un atleta in carrozzina. Nel 2015ha iniziato la collaborazione con Lorella Brondo – attuale partner- tecnico federale e direttrice della Scuola civica “Attimo danza Loano” e il giudice e tecnico federale Edo Pampuro. Viene creata una coreografia di Edo Pampuro con cui Gazzola, a Genova nel 2015 ha vinto il campionato regionale FILDS e che sarà parte dell’esibizione. Coreografia denominata: Una voce e musica di Andrea Boccelli, testo scritto da Marzia Pistacchio, voce recitante Alessandro Sorrentino. Lo spettacolo di Albenga prevede 2 coreografie per la durata di alcuni minuti (coreografia che ha consentito il piazzamento al 2 posto a Rimini nel 2015 ) e si auspica che la coppia venga selezionata per il campionato Wheelchair dance per il campionato mondiale di danza in carrozzina. Nella seconda coreografia – sempre di Pampuro con musica di Acquarius con Gazzola – Gazzola si esibirà con il coreografo Edo Pampuro che è anche un ballerino.