Sagra du Burgu di Bastia d’Albenga: quattro giorni all’insegna di sapori del territorio, buona musica e grande divertimento

Ritorna la Sagra du Burgu di Bastia d’Albenga. Diciassette in tutto i dosso Bastiapunti ristoro, che anche quest’anno saranno visitati da una giuria per l’assegnazione del premio di “Miglior Cantina” dell’evento, conquistato nel 2014 da “A Cantina de Bacilò”: “A Cantina da Gente de Bastia”, “A Fettina du Prève”, “Sutta Cà du Bergè”, “U Cafè Barstia”, “A Pisseria Cà du Ghilla”, “Negozio du Burgu”, “A Cantina di Furesti”, “A Terrassa da Pina”, “Tadò da San Benardu”, “A Cantina de Brujamichette”, “A Cantina di Pescaui du Covu de Mée”, “Farinata”, “A Loggia de Santìn de Margaritta”, “A Cantina de ca Méa”, “A Cantina de Bacilò”, “U Gumbu de Girumin”, “U Pessciu du Pussu”.

Non mancheranno, inoltre, iniziative correlate alla sagra enogastronomica. Nell’Oratorio della Confraternita di Santa Croce, si svolgerà una mostra di antichi documenti; in Via Massari, sarà presente uno stand dedicato alla pesca di beneficenza pro Parrocchia; in Via degli Oddi, “U Palasso di Oddi”, la mostra fotografica del Circolo Albenga Foto Festival; in Via Crociata, A Loggia de Maria du Taviu”, un’esposizione di quadri di Riccardo Carrara e Riva Delfina.

La manifestazione si svolgerà nelle serate di giovedì 27, venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 agosto, per tutto il borgo di Bastia, con l’apertura degli stand gastronomici alle 19 e musica in tutte le piazze dalle 20.30. A esibirsi sul palco principale, a partire dalle 22, diverse band: giovedì si aprirà con i Many Keens; venerdì sarà la volta dei Libero Arbitrio; sabato la tribute band Elton John and Friends; domenica sera, gran finale con i Beach Buoys.

La Sagra du Burgu è organizzata dalla A.S.D. Bastia in collaborazione con Albenga Volley, con il patrocinio del Comune di Albenga e la partecipazione di Raviolificio San Giorgio. “La cucina e la musica saranno le assolute protagoniste di questa edizione della Sagra du Burgu, divenuto ormai un appuntamento immancabile e irrinunciabile”, affermano gli organizzatori: “La nostra manifestazione cresce sempre di più. Anno dopo anno, l’affluenza è sempre maggiore, con persone che vengono da tutta la Liguria, e anche da fuori regione, per mangiare in maniera eccellente, con decine di sapori diversi, a prezzi accessibili a tutti”.