Campionati italiani di tennistavolo: la “pattuglia” savonese ha portato a casa due medaglie d’oro e una d’argento

Dopo 17 giorni di gare, si sono conclusi i campionati italiani di 4  campionati italiani di tennistavolo 2015tennistavolo 2015. Ben 7632 incontri disputati su 25 tavoli, circa 2500 atleti impegnati, 156 titoli italiani assegnati, 500 persone tra tecnici personale volontario e staff, 100 arbitri sono i numeri della grande kermesse di fine stagione. Sede dell’evento: il PalaTazzoli di Torino.

In gara, nelle varie categorie e tra veterani e paralimpici, 19 portacolori delle società savonesi: 10 del Toirano, 6 del Savona, 3 del Don Bosco Varazze.

La pattuglia savonese ha portato a casa due medaglie d’oro e una d’argento.

Nel singolo femminile Quarta Categoria, Valentina Roncallo (Toirano) ha fatto valere i pronostici che la vedevano favorita in quanto testa di serie numero 1 e ha conquistato l’ambito titolo. Seguita dal tecnico Massimiliano Genta, Valentina ha battuto, nell’ordine, Andrea Giulia Ricupito, Giulia Conti, Silvia De Girardi, Bianca Cornaggia, Alice Allegri; nei quarti Roncallo ha prevalso su Velislava Veleva Nankova, in semifinale su Anna Ravelli. Nella finale la 12enne pongista del Toirano ha avuto la meglio su Daniela Alberto per 3 a 1.

Medaglia d’argento nel doppio femminile Quarta Categoria per la coppia classe 2002 composta da Valentina Roncallo e Stella Frisone (Savona). Vittoriose su Denise Cocordano / Andrea Giulia Ricupito negli ottavi, su Martina Cernicchi / Marta Vaj nei quarti e su Katharina Resch / Velislava Veleva Nankova in semifinale, la coppia Toirano-Savona ha ceduto solamente in finale a Elena Thai Kim Lan / Alice Allegri.

Titolo italiano per Matteo Orsi (Savona) che, alla sua prima stagione agonistica, ha vinto i campionati nazionali paralimpici Giovanili classe 1/5. Il savonese ha avuto la meglio su Francesco Zappone e Andrea Brandimarte.

Di rilievo, nel Quinta Categoria maschile, il piazzamento di Matteo Fazio (Varazze) nei quarti di finale. Nel torneo con il maggior numero di partecipanti di tutti i campionati italiani, il giovane varazzino ha superato il girone con due vittorie e una sconfitta; in seguito ha battuto Gianpietro Stibiel, Paolo Bongera, Gabriele Zinfollino, Danilo Benvenuti e Giacomo Palomba. Si è fermato solamente contro Guglielmo Pinzoni, poi campione italiano.

Un passo in meno lo ha compiuto Andrea Bottaro (Toirano), fermatosi negli ottavi di finale. Bottaro ha infilato una bella serie di vittorie, ai danni di Marco Poli, Enrico Reale, Nicola Vinati, Simone Botta, Samuele Basani e Michele Melucci, prima dello stop contro Manuel D’Amico.

Tra i veterani, spicca il piazzamento di Armando Torregrossa (Toirano) nei quarti di finale del singolo 65-70. Superato il girone con i successi su Alberto Temporini, Vitale Traina e Giuseppe Celi, ha poi passato gli ottavi piegando Roberto Sboro. Semaforo rosso contro Gianmaria Franceschini.

Armando Torregrossa è arrivato nei quarti di finale anche nel doppio 65-70, in coppia con Claudio Baiocchi (Tennis Tavolo Enjoy).

Nel singolo maschile Quinta Categoria, Daniele Bottaro (Toirano) è arrivato nei sedicesimi. Paolo Regis (Varazze) e Livio Santini (Savona) si sono fermati nei 128esimi; Gabriele Fazio (Varazze), Christian Galfrè e Davide Ratto (Toirano) non sono riusciti a superare il girone.

Nel singolo maschile Quarta Categoria, stop nei 128esimi di finale per Armando Torregrossa, Andrea Bottaro e Daniele Bottaro. Sergio Calò (Savona), Stefano Rebecchi e Walter Lepra (Toirano) non hanno passato il girone di prima fase.

In campo femminile, nel singolo Quinta Categoria, Silvia Chiappori (Savona) è arrivata nei sedicesimi; Giuseppina Volpi (Toirano) nei trentaduesimi. Nel Quarta Categoria stop nel girone per Silvia Chiappori mentre Stella Frisone (Savona) si è classificata negli ottavi di finale.

Simona Rossini (Savona) è arrivata negli ottavi di finale del singolo femminile Terza Categoria; non è invece riuscita a superare il girone nel singolo Seconda Categoria, così come Valentina Roncallo nel Terza Categoria.

Nei tornei di doppio, nel Quinta maschile sono giunti negli ottavi di finale Matteo Fazio e Paolo Regis, così come Andrea Bottaro e Daniele Bottaro. Ottavi di finale anche per Silvia Chiappori nel Quinta femminile, in coppia con Laura Ricci (Salento).

Nel doppio misto Quinta Categoria piazzamento nei sedicesimi per Livio Santini e Silvia Chiappori, così come per Giuseppina Volpi al fianco di Stefano Beverini (Athletic Club). Identico risultato per Andrea Bottaro e Valentina Roncallo nel doppio misto Quarta Categoria, per Armando Torregrossa e Walter Lepra nel doppio maschile Quarta Categoria, per Simona Rossini in coppia con Laura Nevola nel doppio femminile Terza Categoria.

un passo in più per la stessa Valentina Roncallo che, insieme a Massimiliano Genta (Toirano), è arrivata negli ottavi di finale del doppio misto Terza Categoria. Sconfitti nei 32esimi Stefano Rebecchi e Silvia Chiappori nel doppio misto Quarta Categoria; nei 64esimi Massimiliano Genta e Andrea Bottaro nel doppio maschile Terza Categoria.

Tra i paralimpici, nel singolo classe 3 Matteo Orsi è arrivato negli ottavi mentre Massimo Pastorino (Toirano) si è fermato nel girone. Orsi e Pastorino, in coppia nel doppio classe 1/5, non sono riusciti ad andare oltre gli ottavi.

Nelle classifiche per società, 18° posto per il Toirano con 41 punti; 43° il Savona con 17 punti; 80° il Don Bosco Varazze con 8 punti. Tra i veterani il Toirano è 62° con 8 punti.

* Nelle foto: Valentina Roncallo e Matteo Orsi, i medagliati.