Loano nasce Rete Liguria, nuova start up nel settore della comunicazione e del marketing multimediale

“Lavoriamo insieme per crescere” è un progetto condiviso nato fp loano 00dall’aggregazione di enti locali, istituzioni e cooperative operanti sul territorio savonese di cui è stato capofila il Comune di Loano e di cui hanno fatto parte i Comuni di Borghetto Santo Spirito, Balestrino, Boissano, Toirano. L’iniziativa, finanziata tramite la Provincia di Savona dalla Regione Liguria, nell’ambito del programma operativo ob. “competitività regionale ed occupazione” FSE 2007 – 2013 asse III inclusione sociale, è nata per offrire nuove soluzioni a problemi emergenti del territorio legati all’occupazione e all’inclusione sociale. Proprio dagli esiti di questa felice esperienza prende le mosse Rete Liguria, una nuova start up cooperativa che si dedicherà al settore della comunicazione e del marketing multimediale e che verrà presentata al pubblico e alla stampa nell’ambito del convegno che si terrà il 27 maggio 2015 alla Marina di Loano.

Rete Liguria nasce dall’unione di giovani professionisti nel settore della comunicazione e del marketing che operano da alcuni anni a livello locale e nazionale; l’intento è quello di proseguire e mantenere attivi nel tempo i risultati ottenuti grazie al progetto “Lavoriamo insieme per crescere”.

Questa nuova realtà sarà presentata dalla presidente Simona Barbera durante l’ultima parte del convegno dedicata alla creazione d’impresa. A seguito dell’intervento di Andrea Pruiti, esperto di web marketing, dal titolo “Dalla formazione alla creazione d’impresa”, verranno presentati mission e obiettivi della cooperativa. Si tratta di una nuova organizzazione che intende creare un team di professionisti che metteranno le proprie competenze al servizio delle istituzioni e delle aziende del territorio con una costante attenzione alla formazione continua e all’innovazione.

Rete Liguria darà vita ad una vera e propria piattaforma di scambio, formazione e lavoro all’interno della quale giovani professionisti del settore, studenti e neolaureati possano trovare nuovi spunti ed opportunità professionali e di crescita. Tale piattaforma si concretizzerà anche in un luogo fisico, uno spazio di lavoro alla Marina di Loano, un ambiente adatto all’ideazione e allo sviluppo di nuovi progetti condivisi.