Albenga: il centro Anziani sarà intitolato ad “Ausilia”

Albenga. Il centro Anziani sarà intitolato ad Elena Filippone, per ausilia e sindacotutti Ausilia. La Giunta comunale, all’unanimità, giovedì 14 maggio ha deliberato il riconoscimento ad una donna che ha dedicato parte della sua vita a questa missione. A quasi un anno dalla scomparsa il sindaco Giorgio Cangiano nell’annunciare la decisione ricorda: «ci tenevo moltissimo che il Centro Anziani fosse intitolato a lei e sono certo che è una scelta condivisa da tutto il consiglio comunale. La cerimonia, in accordo con le figlie di Ausilia è prevista per il 19 luglio, anniversario della sua scomparsa, data nella quale in sua memoria sarà intitolato a lei il Centro Ricreativo Anziani “Ausilia”».

«Era una donna di sinistra l’Ausilia, appassionata di politica e nonostante stesse già male era presente e attendeva in piazza San Michele, insieme agli amici di tante battaglie politiche i risultati delle elezioni amministrative; ed era lì nel momento della consacrazione a Sindaco di Giorgio Cangiano», riassume una nota dell’ufficio stampa comunale: «Una delle sue ultime foto la ritrae abbracciata al futuro sindaco, e in quello scatto fotografico la gioia per la sua vittoria aveva annullato i segni della sua malattia, quella che l’avrebbe rapita due mesi dopo, strappandola alla sua famiglia».

Le parole della delibera descrivono le motivazioni della scelta della Giunta di intitolare a lei il centro ricreativo Anziani: “la signora Elena Filippone detta Ausilia, una persona che ha dedicato energie, tempo, passione, promuovendone le attività, facendone un punto di riferimenti imprescindibile per la gran parte della popolazione albenganese e favorendo la partecipazione dei cittadini alla vita della città. Da tutti ricordata con grande affetto per il suo profondo profilo umano e sociale, per la passione con cui ha gestito il Centro, per la disponibilità e grande senso d’umanità nei rapporti con i cittadini, per il carattere instancabile, per le numerose iniziative promosse a favore della collettività nel periodo decennale del mandato elettivo, coincidenti con più mandati amministrativi dei Sindaci, si è adoperata per la crescita del Centro, in un lavoro capillare di associazionismo tra i frequentatori del Centro stesso e a buon diritto la compianta Ausilia può essere considerata una figura storica non solo per il Centro Anziani, ma per tutta la città”.