Il roadshow dell’Ice sceglie la Liguria per la prima tappa del 2015

Il roadshow “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri” promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico riprende la sua mission di incentivazione dell’export italiano. La sfida per conquistare nuovi mercati e aprire opportunità per le imprese fuori dai confini italiani riprende il 22 gennaio da Genova al Centro Congressi del Porto Antico.

RobertoMichels

La scelta della location è caduta su una Regione che, dopo un periodo difficile accusato dall’export nel 2013, nel corso del primo semestre del 2014 ha registrato una crescita esponenziale nel settore della meccanica (+76%), principale settore della Regione. Il dato complessivo invece, sulle esportazioni della Liguria è stato pari a un incremento dell’1,0% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La scelta della Liguria per presentare la squadra pubblica di sostegno all’export ha un significato dunque particolarmente importante in questa fase di ripresa, dopo un periodo difficile. Si è invece interrotto l’andamento positivo delle vendite di prodotti petroliferi, le cui vendite all’estero sono diminuite del 31,8%. Il calo è stato notevole per le importazioni (-15,6%), con contrazioni che hanno interessato la maggior parte dei settori.

La quota della Liguria sul totale delle esportazioni italiane si è mantenuta stabile rispetto al primo semestre del 2013, attestandosi all’1,7%.

All’appuntamento del Road-Show prenderà parte il Vice Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda che illustrerà le opportunità per le aziende del Made in Italy all’estero. Sarà presente anche il direttore generale dell’ICE, Roberto Luongo, che parlerà del ciclo integrato di attività dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Quasi duecento aziende hanno già risposto all’invito e parteciperanno all’evento e potranno avere un vero e proprio “check-up” della loro capacità di esportazione. Le centinaia di imprese che hanno già effettuato la pre registrazione riceveranno gratuitamente i primi servizi offerti dall’ICE.

Il Roadshow è patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri ed è promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Oltre all’ICE-Agenzia, a SACE e a SIMEST, l’evento si avvale della collaborazione di Confindustria, Unioncamere, Rete Imprese Italia e Alleanze delle Cooperative Italiane.

Il programma prevede, dopo l’apertura di Giuseppe Zampini, Presidente di Confindustria Genova, l’intervento di Renzo Guccinelli, assessore regionale allo Sviluppo Economico, e successivamente prenderà la parola il Viceministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda. Sarà poi la volta della sessione tecnica, aperta da Alessandra Lanza di Prometeia. Dopo l’introduzione di Andrea Meloni, Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri, parlerà Roberto Luongo, Direttore Generale ICE-Agenzia e successivamente Giammarco Boccia , Responsabile Nord Ovest SACE e a seguire l’intervento di Marco Rosati, Responsabile Funzione Desk Italia SIMEST. Dopo la sessione di domande e risposte prenderà la parola Franco Aprile, Amministratore Delegato di Liguria International, poi sarà il turno di Vincenzo Pompa, Amministratore Delegato Postecom S.p.a. Toccherà poi a Massimo Lentsch, Presidente Co.Mark cui seguirà la testimonianza di Cristina Santagata della Santagata Luigi S.r.l che racconterà la sua success story.

Fino al termine della giornata si succederanno poi gli incontri individuali per le aziende con gli esperti dell’ICE e delle altre Organizzazioni.

Ultima revisione articolo: