Pietra Ligure: un tuffo nel passato con l’antica cerimonia del Confuoco

Anche quest’anno a Pietra Ligure si rivive l’antica cerimonia del Confuoco. Passeggiata Pietra Ligure 11aprile2014Sembra che la manifestazione risalga all’epoca in cui La Pietra entrò far parte della Repubblica di Genova, nel1385, riprendendo ciò che avveniva nella Suberba, dove, prima di Natale, l’Abate del Popolo insieme ai doni, portava al Doge l’elenco delle richieste della popolazione.
La domenica prima di Natale, il 21 dicembre, verrà dunque organizzata, a partire dalle ore 15.30, al cinema Teatro Moretti, una manifestazione durante la quale i Pietresi renderanno omaggio al loro Podestà, oggi il Sindaco Valeriani , con uno spettacolo e con l’offerta dei doni della terra, da parte degli alunni della Scuola primaria . Nel medesimo contesto verrà nominato il Pietrese dell’anno.
Alle ore 16, per le strade di Pietra sfileranno gli sbandieratori di Ventimiglia, che, alle 17.15 circa, accompagneranno le Autorità cittadine in Piazza La Pietra, dove la cerimonia del Confuoco avrà il suo epilogo con l’accensione del grande falò di rami d’ alloro. La tradizione vuole che le fiamme che si alzano diritte verso il cielo annuncino l’arrivo di un buon anno; in caso contrario…
Un’usanza ancora più antica è quella di raccogliere un tizzone come portafortuna e tenerlo in casa per tutto l’anno. Anche se pochi ormai ricordano che un tempo l’alloro veniva appeso alle porte, sostituito oggi dalle più nordiche ghirlande, benaugurati rami d’alloro verranno dati in omaggio ai visitatori. La Medievale di Savona, con danze e combattimenti in costume, e la Banda Moretti faranno da cornice a tutta quanta la manifestazione.
Alle 18, infine, i Giullari del Carretto con i musici attendono il pubblico in Piazza S. Nicolò per uno spettacolo.


Trova il regalo perfetto in Amazon
Regali! Tante idee e tante promozioni


AGENDE E CALENDARI -50% in IBS