Savona: esenzione pagamento Tari 2015 per chi ha subito danni dall’alluvione

Savona. Approvata nel corso della seduta di Giunta di martedì 2 dicembre Luca Martino 01la delibera presentata dall’Assessore al Bilancio, Finanze e Programmazione Luca Martino che prevede, sulla base delle domande presentate al Comune ed alla Camera di Commercio, il riconoscimento dell’esenzione dal pagamento della Tassa sui Rifiuti (TARI) 2015 a favore di tutti coloro che entro il 15 dicembre 2014 abbiano formulato richiesta per la concessione del contributo erogato dalla Regione Liguria ad indennizzo dei danni subiti in conseguenza dell’evento calamitoso del novembre 2015.
“A seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito la nostra città lo scorso 15 novembre – spiega l’Assessore Luca Martino – l’Amministrazione si è presa due impegni a sostegno di chi ha subito danni sul territorio. Il primo, come è noto, è la messa a disposizione di euro 258.000 (su Bilancio 2014, euro 100.000 da un fondo istituito ad hoc le restanti somme del Fondo di Riserva) per i cittadini e le attività commerciali a copertura dei danni subiti; il secondo è un ulteriore aiuto che si esplica in un’agevolazione fiscale, con l’esenzione dal pagamento della TARI relativa all’anno 2015 a favore di tutti coloro ammessi a fruire del contributo regionale”.
Ricordiamo che il contributo regionale potrà essere concesso previa presentazione – come indicato sull’homepage del sito www.comune.savona.it – entro il 15 dicembre 2015, di apposita domanda, da far pervenire attraverso i Comuni per i privati cittadini e attraverso la Camera di Commercio per le attività economiche e a seguito di verifica, sempre da parte della Regione Liguria, della sussistenza dei presupposti richiesti.

Advertisements