Savona: Giornata di formazione per mediatori chiude la Settimana della conciliazione

È in corso in tutta Italia, l’undicesima edizione della Settimana Nazionale Savona Camera Commercio fpA1 00della Conciliazione delle Camere di Commercio, tradizionale appuntamento promosso da Unioncamere. Lo strumento della conciliazione, come primo tentativo per risolvere le liti in modo più rapido ed economico, è diventato obbligatorio dal settembre del 2013. L’Organismo di mediazione della Camera di Commercio di Savona ha in corso ad oggi 141 procedimenti di conciliazione espletati dagli uffici con il supporto di circa 200 professionisti esterni iscritti nell’apposito elenco dei mediatori. La mediazione camerale si occupa di molte tipologie di contenzioso, dalle liti di condominio a problemi di successioni ereditarie, dai contratti di locazione a quelli assicurativi, dal risarcimento danni da responsabilità medica al risarcimento per diffamazione a mezzo stampa.
Economico e rapido, lo strumento di conciliazione – che ha l’obiettivo strategico di snellire la giustizia civile – deve sapersi proporre in modo sempre più efficace. In questo senso, nei prossimi giorni, la settimana della conciliazione avrà a Savona un interessante sviluppo. Considerato infatti che la formazione dei mediatori rappresenta un fattore fondamentale per promuovere un migliore servizio all’utenza nello svolgimento delle procedure di mediazione, la Camera di Commercio ha voluto organizzare per martedì 18 novembre un seminario di formazione rivolto a tutti i mediatori iscritti presso l’Organismo di mediazione camerale.
Tema dell’incontro è proprio “La Mediazione Efficace”, ovvero la ricerca – affinata nel tempo sulla base delle già rilevanti esperienze acquisite – di un approccio opportuno e incisivo al percorso di conciliazione, che richiede l’utilizzo di efficaci tecniche di negoziazione e comunicazione. Stima, fiducia e sensibilità sono il terreno psicologico su cui si misurano le capacità del “vero” mediatore: un valore aggiunto che il convegno si propone di trasmettere e diffondere.
Suddiviso in due sessioni (mattino 10-13, pomeriggio 14-18), il seminario affronterà problemi, strumenti e tecniche dell’“Arte della Mediazione”, dall’ascolto alla gestione del dissenso, dalla percezione degli interessi ai meccanismi di difesa psicologici. A condurre l’incontro sarà Raffaella Verga, docente di gestione dei conflitti, psicologia dei conflitti e tecniche di negoziazione presso l’Università degli Studi E Campus, autrice di numerose pubblicazioni sulla mediazione.