Palazzo Nervi, presidente Giuliano: “si apre il nuovo corso della Provincia”

Savona. Si è svolto questa mattina a Palazzo Nervi il primo incontro del Monica Giuliano - Presidente Provincia di SavonaConsiglio provinciale della nuova legislatura presieduto dal Presidente Monica Giuliano, attuale Sindaco di Vado Ligure. Con lo svolgimento delle elezioni lo scorso dodici ottobre, sulla base di quanto previsto dalla Legge n.56 del 7 aprile 2014 “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni” che ridisegna confini e competenze dell’amministrazione locale, per il territorio savonese (con popolazione fino a 300.000 abitanti) il Consiglio Provinciale è composto dal Presidente della Provincia e da 10 Consiglieri: Giovanni Ferrari Barusso, Fulvia Maria Rosa Berretta, Alessandro Bozzano, Sara Brizzo, Amedeo Fracchia, Federico Larosa, Lucia Leone, Lorenzo Operto, Giulia Tassara, Angelo Vaccarezza.
Dopo l’entrata in vigore della Legge Delrio, in attesa della riforma del titolo V della Costituzione, le Province diventano “enti territoriali di area vasta”, con il Presidente della Provincia eletto dai sindaci e dai consiglieri dei comuni del comprensorio.
Il Presidente della Provincia di Savona Monica Giuliano durante la seduta ha formalizzato con il giuramento la sua carica e ha illustrato i primi obiettivi del suo mandato: “Il primo Consiglio provinciale dopo le elezioni del dodici ottobre scorso apre il nuovo corso della Provincia, ente di area vasta il cui ruolo confido possa essere sempre importante e strategico per il territorio, dichiara il Presidente Giuliano. L’applicazione della Legge Delrio, è di fatto un passaggio fondamentale e delicato in considerazione, soprattutto, delle incertezze legate a risorse e funzioni che resteranno all’Ente. Prioritario quindi, per questa nuova squadra di governo, assicurare tutti i servizi ai cittadini e affrontare uniti il nuovo processo di cambiamento istituzionale”.

Advertisements