Il Giappone ad Albenga (foto)

kimonodi Alfredo Sgarlato – Una mostra molto originale quella che si può visitare presso la Galleria GAMA nella Torre Civica di Albenga. Il tema è il Giappone, paese indecifrabile più di ogni altro per noi occidentali. Jürgen Schneider, scrittore, traduttore, viaggiatore, collezionista, ha inviato direttamente alla Gama una serie di oggetti giapponesi di uso comune, dal sacco di riso ai dischi (una cover dei Kraftwerk eseguita dall’estremista elettronico Merzbow), dalle cartoline alle locandine di mostra locali, tutte con rigorosa distinta o francobollo giapponesi. E poi una serie di foto, scattate durante il viaggio, che colgono gli aspetti quotidiani della vita del paese del Sol Levante, specie la spiritualità, molto profonda per quel popolo sebbene totalmente altra rispetto ai nostri schemi o il particolare gusto per la poesia.

RobertoMichels

Pezzo più spettacolare della mostra un magnifico Kimono, realizzato dalla moglie di Schneider, costumista dell’Opera di Berlino, con tessuti tipici giapponesi. Visibili anche video, corredati da suoni ambientali. Per i curiosi e gli appassionati di culture diverse un appuntamento imperdibile, specie perché collocato in uno degli ambienti più suggestivi di Albenga. La mostra, dal titolo “Japan diary”, è visitabile fino al 27 settembre.

Ultima revisione articolo: