Sport e prevenzione: consegnato defibrillatore alla società sportiva ADS Albenga Volley

Consegnato oggi alle 13, nella sala degli Stucchi del comune di Albenga, un 3 Defibrillatore ad ADS Albenga Volley - 22-7-2014defibrillatore all’Albenga Volley. Erano presenti il vice sindaco Riccardo Tomatis, la consigliera comunale delegata alle farmacie, Liliane Plumeri, i dirigenti comunali Massimo Salvatico e Antonio Giordano, il direttore sportivo Nicola Rossi, il farmacista dott. Calcagno, il dott. Gallo, un esponente di Farmauniti e una rappresentanza dell’Albenga Volley che con la promozione in B2, doveva dotarsi di un fibrillatore e acquistarlo.

L’iniziativa è il momento finale di “Gesti che fanno bene al cuore.. tuo e degli altri”, campagna di informazione e prevenzione promossa dalle farmacie associate alla cooperativa Farmauniti volta a sensibilizzare il pubblico sul rischio cardiovascolare e sulla fibrillazione atriale.

“Un defibrillatore salva la vita! – afferma il vice sindaco Tomatis– ma lo strumento va registrato, affinché il 118 abbia la mappatura completa dei defibrillatori. Solo così, oltre a mettere in sicurezza la vita di coloro che frequentano la palestra che lo ha in dotazione, può servire per i pazienti che si sentissero male in quella zona”.

Farmauniti spiega: “il dottor Calcagno della farmacia comunale di Albenga, nell’ambito di questa iniziativa, ha segnalato che alla squadra Albenga Volley serviva un defibrillatore. Con soddisfazione, la sua richiesta ha ottenuto esito positivo e questa mattina siamo qui per consegnare il defibrillatore alla squadra”, dice Farmauniti. “Un gesto concreto di solidarietà, a dimostrazione che Farmauniti sta dalla parte dei cittadini, con le sue oltre 800 farmacie che sono presidi sanitari , dimostra che le cooperative hanno un cuore”, conclude.