Albenga: tra storia, folklore e intrattenimento città in festa con il Palio dei Rioni (fotogallery)

Con il conio dell’Albenghino, la messa in Cattedrale è l’investitura da parte del sindaco / podestà Giorgio Cangiano dei capo studiorossello-7604rione (Michele Neri di Santa Maria, detentore del titolo degli ultimi due anni, – Michele Siri per Sant Eulalia- Marinella Pastorino San Giovanni – Giulio Giraldi San Siro), ha preso il via ieri l’attesa edizione 2014 del Palio dei Rioni di Albenga che animerà la città fino a domenica 20 luglio.

Questo il programma di oggi, venerdì 18 luglio: ore 18.00, Extra moenia, piazza del Popolo: giocoleria, equilibrismo su rulli, lanciatori di pugnali, comicità e giullarate, mangiafuoco e sputafuoco, con la Compagnia I giullari del Carretto; ore 19.00, apertura delle cantine; ore 19.30, piazza Trincheri: gioco, tiro con la fionda; ore 21.30, piazza San Michele: gioco – tiro con la fune; ore 22.00, piazza San Michele: torneo cavalieri in armatura; ore 22.30, piazza San Michele: gioco – La famiglia medievale; ore 23.30, piazza San Michele: sfilata Pulcherrima Puella.

Inoltre, ogni giorno, girando tra i Rioni, molti gli allestimenti e intrattenimenti a tema medioevale: ore 18.00-22 00: Guardie Armate accolgono i visitatori alle Porte; ore 18.00-24.00: esibizioni musicali e di giocoleria nelle piazze, fuelli con armi nei diversi rioni, mangiafuoco e giullari itineranti, figuranti armati e civili; Chiostro Oratorio N.S. della Misericordia nel complesso Faà di Bruno: tiro con l’arco medievale per il pubblico; Zona Battistero: banchi didattici di varie arti e mestieri con dimostrazioni pratiche; Piazza dei Leoni: esposizione di rapaci; Piazza San Siro: pony con finimenti medievali per provare il battesimo della sella ed eseguire il ritratto; Rione San Giovanni: dimostrazioni di scherma medievale con Gli Ingauni Bellatores; Piazza Rossi: I musici Medievali; Rione Sant’Eulalia: I tamburini; Piazza Trincheri: mercato medievale con spezie, pelli, corni e erbe officinali; Porta Mulino e Porta Arroscia (a giorni alterni): Sine Mellus Vel Crona , simulazione di combattimenti e giochi per bambini; Il Palio dei Bambini; Elvis & Giada, due asinelli a disposizione per un giro in centro storico ed eseguire il ritratto; Cutis Pigmentum medievale per un disegno fantastico.

La manifestazione proseguirà sino a domenica 20 luglio, quando sarà eletta la Pulcherrima puella e ci sarà l’investitura ufficiale del vincitore del Palio storico 2014:

Sabato 19 luglio – ore 18.00, via Enrico d’Aste: speciale annullo filatelico con cartolina dedicata in collaborazione con Poste Italiane e Circolo Filatelico Albenganese; ore 18.00, Extra moenia, piazza del Popolo: giochi e animazioni medievali per bambini; ore 19.30, piazza Trincheri: gioco, tiro con la fionda; ore 20.30, Chiostro Oratorio N.S. della Misericordia nel complesso Faà di Bruno: gioco – tiro con l’arco; ore 21.30, piazza San Michele: gioco – tiro con la fune; ore 22.00, piazza San Michele: spettacolo teatrale medievale; ore 22.30, piazza San Michele: gioco – La famiglia medievale; ore 23.30, piazza San Michele: sfilata Pulcherrima Puella.

Domenica 20 luglio – ore 18.00, Extra moenia, piazza del Popolo: giochi e animazioni medievali; ore 18.30, piazza San Michele: rappresentazione di una protesta contro il pagamento delle gabelle; ore 18.40: vie del centro storico: corteo scortato da armigeri e tamburini; ore 19.30, piazza Trincheri: gioco, tiro con la fionda; ore 20.30, piazza San Michele: partenza del legato imperiale; ore 20.30, Chiostro Oratorio N.S. della Misericordia nel complesso Faà di Bruno: gioco – tiro con l’arco; ore 21.30, piazza San Michele: gioco – tiro con la fune; ore 22.30, piazza San Michele: gioco – La famiglia medievale; ore 23.30: spettacolo degli sbandieratori; ore 23.50: elezione Pulcherrima puella e dichiarazione del vincitore del Palio storico 2014.

* Fotogallery a cura dello Studio Fotografico Rossello – Albenga