Alassio in bianco: giovedì 17 luglio la città rende omaggio a glamour ed eleganza

Alassio apre il suo salotto buono per l’allestimento di una grande cena Cena in bianco 2013all’aperto dedicata all’esaltazione del colore che è sinonimo per eccellenza dell’estate e dell’eleganza. Un volo di palloncini rigorosamente in tinta segnerà l’inizio, alle 21 di giovedì 17 luglio, della seconda edizione di Alassio in bianco, evento promosso dall’Assessorato al Commercio in piazza Partigiani.

Eleganza, emozione e galateo, ma anche voglia di stare insieme in una delle ambientazioni più suggestive della riviera. Bianco sarà il dress-code dei partecipanti, bianchi gli arredi dei tavoli rigorosamente di pregio e a cura dei commensali (sono banditi bicchieri e posate in plastica e tovaglie in carta), bianchi gli allestimenti delle vetrine e dei locali cittadini.

“Per un intero fine settimana la città vestirà la suggestione e la classe – dichiara il consigliere con delega al Commercio, Lucia Leone -, sublimate dalla grande cena allestita in piazza Partigiani: un evento conviviale in riva al mare, con sullo sfondo la nostra baia. In città e fra i turisti c’è grande attesa per la manifestazione la cui prima edizione, nel 2013, ha portato in piazza oltre 300 commensali”.

Alle 20 sarà possibile accedere alla piazza per l’allestimento dei tavoli (messi a disposizione dall’amministrazione comunale) che coinvolgerà i partecipanti in una vera e propria gara di eleganza e perizia. Saranno utilizzate tovaglie e tovaglioli in tessuto, candele, bottiglie e caraffe rigorosamente in vetro, fiori e naturalmente piatti e bicchieri. Ciascuno dei commensali potrà scegliere se preparare le pietanze o acquistare nei bar e ristoranti di Alassio i cestini con gli alimenti da consumare al tavolo. E’ raccomandato l’utilizzo di prodotti e bevande di produzione italiana e sono banditi i superalcolici. La cena (preannunciata da una lezione yoga, alle 8 del mattino, sul Molo Bestoso a cura del centro “Essere yoga e benessere”) inizierà alle 21 e terminerà alle 23 con lo sventolio dei tovaglioli bianchi e il rilascio delle bolle di sapone.

Ospiti dell’evento saranno la cantante alassina Diandra Delfino, reduce dalla partecipazione a talent nazionali e finalista in concorsi canori come “Liguria selection”, e gli allievi delle scuole “Progetto Danza Alassio” di Iris e Livia Gaburri e “Scarpette Rosa”. I ballerini della PGS Albatros premiati a Pesaro, nell’ambito del concorso nazionale “Don Bosco Cup”, saranno inoltre protagonisti di un’esibizione di danza hip-hop. La serata avrà come madrina Beatrice Bertolino, Miss Muretto 2012.

Sono aperte fino ad esaurimento posti le prenotazioni sulla Pagina facebook Alassio “Cena in bianco”.