Barman e barlady “speciali”: ad Alassio si inaugura in nuovo Bar sorriso

di Paolo Almanzi – Ci sarà anche l’ assessore regionale all’istruzione, inaugurazione della caffettreriaPippo Rossetti, alla inaugurazione della prima caffetteria didattica multimediale per barman e barlady “speciali” della provincia savonese. Mercoledì, alle ore 10, infatti all’ istituto secondario superiore alberghiero “Giancardi” di Alassio, si conclude un lungo percorso organizzativo iniziato dal Dirigente, professor Salvatore Manca, con i docenti di materie pratiche e di sostegno e giunto ora finalmente al traguardo, grazie alla generosità ed alla collaborazione dell’ architetta Valentina Zanetti, di Thomas Ferraro, della TomBox di Biella, azienda specializzata in allestimento di negozi, della Torrefazione La Genovese, dell’azienda Delta TV, dell’azienda Casella Paolo & C. SAS, dei Lions Club della  Baia del Sole dei familiari degli alunni e delle associazioni.

RobertoMichels

Con l’apertura di questo nuovo Laboratorio pratico i giovani  barman e barlady “speciali” del “Coffee Dream Team” avranno a disposizione per le esercitazioni di caffetteria una struttura laboratoriale multimediale adeguata ai tempi ed alle loro esigenze. Il contesto educativo è stato firmato dallo Studio 915 di Finale Ligure, su indicazione degli stessi docenti di sostegno dell’istituto, come sottolinea il dirigente scolastico Salvatore Manca: “Questa nuova veste del Bar Sorriso – ci ha anticipato il dirigente scolastico- segna un punto di svolta nella didattica speciale facendo dell’esperienza tecnico-pratica il contesto ideale per la trasversalità tra materie ed apprendimenti, al fine di favorire la piena integrazione dei discenti con disabilità anche gravi”.

Il Bar Sorriso e il suo “Coffee Dream Team” potranno infatti contare su una caffetteria più pregnante dal punto di vista didattico e più densa di opportunità di apprendimento grazie al registratore cassa, per l’uso reale del denaro, all’internet point e alla biblioteca tecnica per le ricerche e l’area professionalizzante, alla parete dedicata al concetto spazio-tempo con i fusi orari dei diversi continenti e un televisore collegato alle news dei canali satellitari per l’apprendimento della lingua inglese.

Ultima revisione articolo: