Con “Happy Alassio” un videoclip racconta e promuove la città del Muretto

Operai, commercianti, impiegati, ospiti della locale casa di riposo, studenti Punti interrogativio semplici cittadini: per una volta a promuovere Alassio saranno coloro che in città vivono e lavorano, protagonisti di un vero e proprio spot pubblicitario inedito. Il videoclip “Happy Alassio” nasce per le strade e sulle piazze del centro: rientra in un’operazione promozionale che si propone di sfruttare la scia di notorietà e successo dell’iniziativa del musicista Pharrel William, autore di un fortunato format finalizzato a dare visibilità alle singole località.

Molte città hanno già aderito, decidendo di creare il loro video personalizzato per mostrare territorio e abitanti, monumenti ed attrattive turistiche. Ad Alassio l’iniziativa porta la firma del collettivo UAO!Collective.

“L’intenzione – spiega il consigliere con delega al Commercio, Lucia Leone – è sfruttare un progetto creativo che ha avuto un enorme successo sulla rete Internet. Una via di promozione moderna che punta a raggiungere grandi fasce di utenza, ma anche un prodotto qualitativamente degno dei maggiori canali promozionali. A valorizzare Alassio e le sue potenzialità saranno residenti e protagonisti, animati da un orgoglio di appartenenza che è di sicuro il metodo di promozione più convincente”.

La diffusione mondiale del format garantisce già una visualizzazione di base numericamente elevata sui canali di riferimento (YouTube e Vimeo, per citarne solo alcuni). L’intenzione è trasformare un evento sporadico in uno strumento promozionale efficace, grazie alla professionalità del team di lavoro coinvolto.

In questi giorni sono in fase di ultimazione le riprese, per informazioni o eventuali partecipazioni è possibile contattare UAO!Collective, info@uaucollective.com.