Ivan Cattaneo: il poliedrico cantautore sul palco blu del FIM 2014

Un parterre di numerosissimi ospiti quello del FIM, la Fiera Internazionale Ivan Cattaneodella Musica che si terrà dal 16 al 18 maggio presso la Fiera del Mare di Genova. Altro nome eccellente è quello di Ivan Cattaneo, poliedrico cantautore italiano, che si esibirà venerdì 16 alle 22.40 sul palco blu e ritirerà il Fim Awards alla carriera.

Cattaneo muove i primi passi nella musica giovanissimo, debuttando con il suo primo album negli anni Settanta: da subito si distingue per la sua voce calda e piena di virtuosismi, e per l’invenzione di una lingua tutta sua. Già dal secondo album è evidente il suo amore nei confronti del rock demenziale, il gusto della provocazione e la passione per l’arte totale dei cinque sensi, tanto che Ivan inventa la T.U.V.O.G. art (TattoUditoVistaOlfattoGusto).

Nel ’79 incide con la Premiata Forneria Marconi al completo e con gli arrangiamenti di Roberto Colombo l’album Superivan, disco new wave all’italiana. Il 1980 è l’anno della ballata glam Polisex, cui seguirà l’anno successivo 2060 Italian Graffiati, la sua personale rilettura dei classici degli ’60 (da Una zebra a pois a Il geghegè, da Un ragazzo di strada a Abbronzatissima): il successo è nazionale e nel 1983 Ivan ci riprova con Bandiera gialla, altro revival-album anch’esso molto apprezzato. I due album venderanno complessivamente quasi un milione di copie.

Durante gli anni successivi, Cattaneo alterna allo studio della musica elettronica il mai dimenticato amore per la pittura, con mostre e performances in cui vengono inseriti anche elementi sonori. Nel ’92 il ritorno alla musica con Il cuore è nudo e i pesci cantano, album di ispirazione new age. Durante tutta la seconda metà degli anni ’90 alterna la sua attività live di musicista e cantante a quella di pittore ed artista multimediale.

Nell’autunno 2002 Cattaneo si dedica al musical e alla radio, nel 2003 realizza per Giuni Russo il video della canzone che porterà a Sanremo, Morirò d’amore. Di lì a poco partecipa come concorrente al reality show Music Farm, dove tornerà l’anno seguente da opinionista.

Dopo tredici anni di silenzio discografico, viene pubblicato nel 2005 l’ album Luna presente: dodici canzoni interamente composte da Cattaneo, che celebrano 30 anni di carriera divisa fra arte, musica, e varie sperimentazioni.

Nel 2010 ancora un album, 80 e basta!, e poi il digipack A qualcuno piace Ivan! che contiene le ristampe in cd dei suoi primi tre album e i primissimi singoli a 45 giri: una vera rarità per gli estimatori di un artista unico nel panorama italiano, sulla scena da oltre quarant’anni, che incanterà il pubblico del FIM con le sue doti istrioniche di performer e la sua inimitabile voce.