Esercitazione di Protezione civile: all’aeroporto Panero si simula un evento sismico

Esercitazione di Protezione Civile, martedì 15 aprile, al Centro Depuratore ingauno panoramica costa1 xG00Polifunzionale di Protezione Civile nei pressi dell’Aeroporto di Villanova d’Albenga. L’evento, promosso dal Comune di Alassio, e voluto dal sindaco Enzo Canepa e dall’Assessore Angelo Vinai, si svolgerà in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con il supporto del geologo Alessandro Scarpati, responsabile ligure dell’Associazione Nazionale Disaster Manager.

A partire dalle 9.30 fino alle 16.30 lo scalo Panero sarà teatro di una simulazione di evento sismico con la successiva attivazione delle operazioni di immediato soccorso alla popolazione. Lo scenario preso in considerazione per l’esercitazione sarà un terremoto con epicentro a circa 20 chilometri dalla costa di intensità pari a quello che colpì la Liguria occidentale il 23 febbraio 1887, con conseguenti danni strutturali in buona parte delle province di Imperia e di Savona ed interruzione delle comunicazioni elettriche e telefoniche.

Imponente lo schieramento di forze in campo: parteciperanno rappresentanti di Prefettura, Regione, Provincia, Comuni di Alassio, Albenga e Villanova d’Albenga, il Coordinamento dei Volontari di Protezione Civile della Provincia di Savona e gli appartenenti locali, Vigili del Fuoco, Carabinieri con il supporto del 15° Nucleo Elicotteristi, Polizia di Stato, Polizia Municipale di Alassio, Polizia Municipale di Albenga, Capitaneria di Porto, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Provinciale, Croce Rossa e Croce Bianca, medico rappresentante di Alassiosalute – Arpal di Genova.

Dichiara l’assessore Angelo Vinai: “Esercitazioni come quella che si prepara all’aeroporto rappresentano il banco di prova che ci consente di affrontare con maggiore serenità l’ipotesi di calamità e disastri ambientali. Come sempre ringrazio le forze dell’ordine ed, in particolare, i volontari di Protezione Civile che mettono a disposizione tempo e professionalità al servizio del territorio”.