Elezioni Albenga- Presentata “Per Albenga” quarta lista in sostegno di Giorgio Cangiano (fotogallery)

DSC03333 (800x600)

di Mary Caridi – Presentata presso il Museo Sommariva la quarta Lista in appoggio a  Giorgio Cangiano. La Lista civica “Per Albenga”, “è una gran bella lista e si comprende  non solo leggendone i nomi, ma perché  ho conosciuto lo spirito, quello  che anima i candidati; perchè questo è un progetto che va avanti da molto tempo e  abbiamo avuto il tempo di guardarci in faccia, conoscerci e ci sentiamo motivati da un solo obiettivo. Abbiamo avuto modo di dirci che lo facciamo per Albenga,  che poi è anche il nome della nostra lista”, afferma Riccardo Tomatis descrivendo le motivazioni che hanno condotto alla nascita della quarta lista.

“Abbiamo un debito verso Albenga – prosegue Tomatis – soprattutto i più adulti di noi che  qui abbiamo studiato,  siamo  cresciuti,  e fatto sport in strutture che ora non esistono più, ma abbiamo vissuto in un clima sereno e vorremmo che i nostri figli potessero avere le nostre stesse opportunità, quelle  che abbiamo avuto noi”. “Il programma è uguale a quello di tutte le altre liste che sostengono Giorgio Cangiano.  No al forno crematorio –  Sì all’acqua pubblica – ed altre tematiche che presenterà in seguito il candidato a sindaco. Non abbiamo la soluzione a tutti i problemi – prosegue foto (26)Tomatis-  anzi abbiamo dei dubbi e questo è un grosso valore: dal dubbio nasce il confronto con chi i problemi li vive in prima persona e anche le migliori soluzioni”.

Camilla Vio – è la più giovane della lista, ha 21 anni,  e non è parente di nessun politico- ci tiene a chiarire Tomatis – nel presentarla – anche per non far scattare la caccia  alla parentela con i politici, ma la famiglia produce vino e aromatiche.

Camilla prende la parola e nonostante la giovane età e inesperienza,  non ha affatto timidezze. Dice: ” Devo ringraziare Giorgio, anche a  nome di tutti i giovani del gruppo,  per averci offerto la possibilità di mettersi in gioco,  e tutti e quattro, prima di decidere abbiamo riflettuto,  anche per l’impegno che comporta. Ci siamo confrontati e intendiamo lavorare insieme per concretizzare delle proposte”. “Come lista – prosegue Camilla Vio – vorremmo provare a dare senso a un modo nuovo di fare politica,  cercando gradualmente di cambiare le cose nel nostro territorio e facendolo con il cuore, la  passione e un forte spirito di gruppo. A nome delle donne e dei giovani della lista dico che dobbiamo dare credibilità e cercare di restituire alle persone quella fiducia che non c’è più. La nostra lista è apolitica, però crediamo che la politica sia importantissima, perchè significa occuparsi della città,  del bene comune, e migliorare le cose,  proporre e  impegnarsi. Vorrei che i cittadini di Albenga  capissero  il  messaggio :  non è importante promettere, e poi non mantenere, ma impegnarsi per ciò che è possibile fare e farlo bene”, conclude Camilla Vio.

Giorgio Cangiano chiudendo la presentazione della quarta Lista afferma: “sono soddisfatto, perché ognuna delle liste che sostengono la mia candidatura a sindaco – con caratteristiche diverse –  rappresenta Albenga e la voglia di cambiamento che in Albenga c’è. In questa lista ci sono otto donne e otto uomini che non hanno mai fatto politica e sono mossi unicamente dalla volontà di migliorare le cose e dare ognuno il loro contributo per fare questo.  Un messaggio molto positivo e sono convinto che la città saprà  capire”.

E infine precisa il suo manifesto elettorale: “Siamo un gruppo unito e profondamente convinto di poter fare qualcosa, non solo in ottica prettamente elettorale: ci prendiamo l’impegno, dopo le elezioni, di mantenere frequenti e proficui i contatti tra di noi, eletti e non e con tutti coloro che ci hanno sostenuto, portando personalmente a chi di noi siederà in Consiglio Comunale le istanze che ci verranno presentate. Certi che la Politica, quella che giova alla città, è soprattutto quella che viene fatta dopo le elezioni, la politica che si occupa dei cittadini e delle loro necessità. Dobbiamo cambiare e noi vogliamo essere artefici di un modo nuovo di far politica nella nostra città: basta con sterili polemiche, insulti, arroganza. Sì a positività, ascolto, dialogo, collaborazione, confronto costruttivo  per il bene di Albenga”.

“L’impegno per la città non è caratteristica propria solo di chi fa parte dell’amministrazione: ognuno di Noi deve fare la sua parte, a partire da piccoli gesti concreti e quotidiani; siamo chiamati a recuperare quel po’ di “buon senso civico”, cioè risentirci parte di una comunità, che ci porta, ogni giorno, ad interessarci di quel che accade intorno a noi e a fare qualcosa. Come un fiore, va curato ogni giorno, così anche la nostra città, affinché esprima al meglio le sue innumerevoli potenzialità: Giorgio è la persona giusta per farle emergere e metterle proficuamente a frutto, con lui e la nostra squadra ‘Per Albenga”, unita e affiatata, ci impegneremo al massimo delle nostre  possibilità per fare il meglio per la nostra città. Per Albenga, perché Albenga merita il meglio”.

Questi i 16 candidati della lista “Per Albenga” a sostegno di Giorgio Cangiano Sindaco: 1.Tomatis Riccardo, medico di famiglia; 2.Diomedi Andrea, commercialista; 3.Molineris Eleonora, avvocato; 4.Siri Massimo, amministratore di condominio; 5.Balbo Maria Adele, funzionaria di banca; 6.Vezzoso Daniela, vetrinista; 7.Vio Camilla, studente in economia e commercio; 8.Bruzzone Roberta, impiegata; 9.Michero Nadia, imprenditrice floricola; 10.Iannelli Giuseppe, autista; 11.Enrico Matteo, studente in giurisprudenza; 12.Falsaci Carmelo, imprenditore informatica; 13.Minuto Matteo, magazziniere; 14.Ligato Teodora, commerciante; 15.Sarocchi Stefania, insegnante; 16.Lazzaroni Angelo; imprenditore turistico.