Il film della settimana in TV: “Il futuro non è scritto – Joe Strummer” di Julien Temple

di Alfredo Sgarlato – (“Il futuro non è scritto- Joe Strummer” di StrummerLocF1Julien Temple, venerdì 18 aprile ore 0,15 RAI5) – Julien Temple, regista di videoclip, debutta nel lungometraggio con “The great rock’n’roll swindle”, bizzarro film sui Sex Pistols amato/odiato dai fans perché racconta la storia dal punto di vista del furbo manager Malcolm McLaren.

Dopo alcune commedie non di grande successo Temple torna all’amore più grande, il punk, prima risarcendo i Sex Pistols con una versione corretta della storia “Oscenità e furore” (2000), poi omaggiando l’altro gruppo fondamentale del punk, i Clash e in particolare il cantante e leader Joe Strummer morto nel 2002 di infarto.

“Il futuro non è scritto”, girato nel 2007, prende il titolo da un motto che appariva sui dischi del grande gruppo (non solo punk, si cimentarono con esiti eccezionali in quasi tutti i generi) e racconta la storia di John Graham Mellor in arte Joe lo strimpellatore (in inglese strummer) con accorata partecipazione.

Le interviste ad amici e colleghi hanno un tono amichevole e alla fine sembra di esseri stati proprio lì, accanto a loro, ma non c’è mai il tono del “formidabili quegli anni” o “eravamo giovani e stupidi”. E soprattutto si ascolta tanta ottima musica. Imperdibile sia per chi ama il grande rock che per chi ama il buon cinema. L’orario è un po’ tardi ma non ditemi che un fan dei Clash va a letto presto…

* Il film della settimana in tvrubrica Corsara di Alfredo Sgarlato