Alassio, Memorial Marchiano: Gualtiero Marchesi scrive ai Team in gara per il Piatto del cuore in Rosa

Gualtiero Marchesi, il grande maestro della cucina italiana, scrive alle Lettura lettera Gualtiero Marchesigiovani chef in gara per il Piatto in Rosa ricordando loro: “Ho sempre considerato l’insegnamento come una delle esperienze fondamentali nella mia carriera di cuoco. Insegnare è dare nuova vita alle proprie conoscenze, seminando qualcosa di tuo negli altri. Al tempo stesso, insegnare permette di chiarire a se stessi ciò che si sta facendo, grazie alle domande e, spesso, alle risposte che i più giovani sanno dare”.

 La lettera, consegnata alla sua allieva Mirella Porro, è stata letta alle giovani promesse della scuola alberghiera durante la lezione che la docente della Alma di Colorno (PR), la Scuola Internazionale della Cucina Italiana diretta dal grande gourmet milanese, ha tenuto con Rosa Cavallo, di Negro Ricevimenti, in occasione della seconda sfida della rassegna gastronomica dedicata a Bartolomeo Marchiano, il grande cuoco laiguegliese.

Nella sua dichiarazione il rettore della “ALMA” sottolinea come: “il bravo cuoco è anche e soprattutto un uomo di cultura, curioso, aggiornato e consapevole. Per quanto riguarda il mestiere, la cosa fondamentale è quella di non cercare alibi, ma di fare ciò che veramente ci piace”. E conclude con l’augurio che ognuno di loro sappia trasformare ogni giorno in un’occasione per migliorarsi.

Grande soddisfazione è stata espressa da Angelo Marchiano, patron della rassegna, e dalle presidenti di ZONTA e FIDAPA, Antonella Rossato e Antonella Tosi, per la dimostrazione di affetto che il grande maestro ha voluto testimoniare alle giovani promesse della scuola alberghiera della Città del Muretto.