Il rovo e la rosa: sabato Angelo Branduardi a Savona

Giornata savonese sabato 22 febbraio per Angelo Branduardi, atteso per il Angelo Branduardi e libroconcerto “Il Rovo e la Rosa” che si terrà alle ore 21 al Teatro Chiabrera. Lo spettacolo sarà un’occasione per ripercorrere in un’unica serata, in un concerto intenso ed evocativo, la storia musicale di Branduardi con i suoi indimenticabili successi – da “La Luna” a “Confessioni di un malandrino”, da “Il dono del cervo” a “Sotto il tiglio” – e per presentare dal vivo il nuovo lavoro discografico “Il Rovo e la Rosa – Ballate d’amore e di morte”, pubblicato lo scorso 29 ottobre.

Il concerto sarà preceduto nel pomeriggio, alle ore 15 nella Sala Rossa del Comune di Savona, da un incontro con il musicista e la presentazione del libro “Angelo Branduardi. Cercando l’oro” scritto da Roberto Tardito; a introdurre e moderare l’incontro sarà Renata Barberis.

Figura più unica che rara nel panorama artistico italiano, Angelo Branduardi è sicuramente uno dei nostri cantautori più rivoluzionari quanto a suono e poetica. Ha aderito e allo stesso tempo rifuggito le epoche in cui ha esercitato la sua arte. Accusato di perseguire la strada dell’irrazionalità, rifiutando il realismo militante, è invece sempre stato in prima linea nelle iniziative sociali. Capace, in più, di sopravvivere al passaggio da duecentomila spettatori, con “Cogli la prima mela”, a dodici, con “Il ladro”.

“Cercando l’oro” ne ripercorre l’intera storia, dagli esordi come spalla di Lou Reed ai milioni di dischi venduti con “Alla fiera dell’est” e “La pulce d’acqua”, dalle aule di conservatorio alla scoperta dei Beatles, dall’infanzia trascorsa nei caruggi di Genova ai faraonici tour europei, scandagliando i testi delle canzoni attraverso i suoi stessi commenti, sempre appassionati, schietti e ironici.