Coronavirus: avviate vaccinazioni in tutta la Liguria (foto)

Avvio delle vaccinazioni anti Covid-19 nei presidi ospedalieri e nelle Rsa su tutto il territorio ligure

Genova / Savona | il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in merito all’avvio, oggi, delle vaccinazioni anti Covid-19 nei presidi ospedalieri e nelle Rsa su tutto il territorio: “Il 2020 è stato un anno che è bene lasciarci alle spalle ma non dimenticare perché in questo 2020, che tanto dolore ha portato, abbiamo anche imparato molte cose su come affrontare il virus e oggi lo concludiamo nel migliore dei modi con l’avvio della campagna di vaccinazione nei nostri presidi ospedalieri e nelle Rsa. È un bel modo per ridare speranza a tutto il paese, a tutta la Liguria e per iniziare il 2021 nel migliore dei modi”.

“Dopo l’avvio delle vaccinazioni il 27 dicembre al Policlinico San Martino – ha aggiunto Toti – oggi abbiamo iniziato a somministrare il vaccino anche negli altri 13 presìdi ospedalieri individuati in Liguria, grazie all’arrivo di 16 pizza box, ovvero le confezioni destinate ai centri di somministrazione. Per il 4 di gennaio ne aspettiamo circa altrettanti e quindi andremo avanti senza interruzioni fino all’esaurimento della prima tranche di vaccinazioni. In questa prima fase la campagna vaccinale riguarderà il personale sanitario, i medici di medicina generale, i pediatri, i volontari delle pubbliche assistenze oltre al personale e agli ospiti delle Rsa. A seguire, nei prossimi mesi, si estenderà ad altre fasce della popolazione a partire dalle persone più fragili che sono i nostri anziani e le persone con patologie pregresse, secondo le indicazioni del ministero della Salute e del Commissario Arcuri”.

In merito al 33esimo report pubblicato dall’ISS, Toti ha poi spiegato che “indica gli scenari di rischio e i parametri con cui il Paese tornerà a misurarsi dopo le festività natalizie per contenere l’epidemia. La Liguria, stando a quanto emerge, è in zona ‘rischio moderato’, quindi secondo quanto previsto dal dpcm pre-natalizio, equivale a zona gialla. Analizzeremo con grande prudenze e attenzione i dati e ci confronteremo col Governo nei prossimi giorni per decidere, mi auguro insieme, che posizione avrà Regione Liguria dopo le feste”.

A questo proposito è intervenuto anche Filippo Ansaldi, responsabile Prevenzione di Alisa: “Il rischio covid attuale in Liguria è ‘moderato’ e per questo dobbiamo continuare a rispettare le regole. Nell’ultimo report dell’Iss la Liguria ha un rischio moderato e il Dpcm del 3 novembre identifica solo le condizioni di rischio elevato per introdurre restrizioni aggiuntive rispetto a quelle già in essere”.

I primi vaccinati nei presìdi ospedalieri della Liguria

 ISTITUTO GIANNINA GASLINI
 Prima vaccinata: Orietta Vianello, coordinatrice infermieristica del Comitato infezioni ospedaliere e componente dell’Unità di crisi dell’ospedale pediatrico. 
 
 OSPEDALE GALLIERA
 Primo vaccinato: Marco Lattuada, 46 anni, direttore del reparto di Anestesia e rianimazione dall'ottobre del 2015. Ha affrontato l’emergenza Covid in prima linea. 
 
 ASL1 - Ospedale Borea di Sanremo
 Primo vaccinato: Monica Allegri, 45 anni, infermiera del Pronto soccorso, che ha affrontato l’emergenza Covid in prima linea.
 Sono seguiti: Giovanni Cenderello, primario del reparto di Malattie Infettive; Carla Filippi, coordinatrice infermieristica di Rianimazione, Giorgio Ardizzone, primario di Rianimazione. 
 Rsa: partite le vaccinazioni nella Casa di riposo - Fondazione Rachele Zitomirski di Vallecrosia
 
 ASL2 - Ospedale San Paolo di Savona
 Primo vaccinato: Elisabetta Pontiggia, coordinatrice infermieristica del reparto di Malattie Infettive da gennaio a settembre del 2020, in prima linea nella lotta al Covid-19, e attualmente coordinatore infermieristico della Struttura Complessa di Igiene e Sanità pubblica, in un ruolo strategico per far fronte alla pandemia sotto il profilo della prevenzione e del tracciamento.
 Rsa: l’avvio della somministrazione è programmato per i primi giorni del 2021nella Residenza Protetta S. Nicolò e S. Giuseppe ad Albisola Superiore. 
 
 ASL3 - Ospedale Villa Scassi
 Primo vaccinato: Enrico Biondi, 58 anni, infermiere. Dal 1983 lavora all’Ospedale Villa Scassi nell’organico del reparto di Anestesia e Rianimazione, servizio di Terapia Intensiva. Ha lavorato incessantemente durante l’emergenza Covid. 
 
 ASL4 - Ospedale di Sestri Levante
 Prima vaccinata: Miriam Massa, 45 anni, coordinatrice infermieristica dell’Unità di Terapia intensiva e rianimazione, in prima linea sia nella fase 1 che nella Fase 2. 
 Rsa di Chiavari, il primo anziano ad essere vaccinato sarà Mario Lusardi, 82 anni.
 
 ASL5 - Ospedale Sant’Andrea della Spezia
 Primo vaccinato: Franco Piu, coordinatore delle professioni sanitarie della Asl. 
 Contestualmente all’ospedale San Bartolomeo di Sarzana è stato vaccinato Raffaele Staffiere, responsabile del Pronto Soccorso del San Bartolomeo.
 Rsa: nei prossimi giorni sarà avviata la vaccinazione nelle Rsa, a partire dalla Rsa del Vescovo di Brugnato.  
SALDI D'INVERNO SU IBS FINO A -40%. Libri, Giochi, Musica, Film. Elettronica, Casa e cucina... Su IBS idee originali per tutti!