Pesa sospesa “contadina”: a Savona già donati oltre 2mila kg di pasta da filiera

“Con la spesa sospesa e le donazioni di generi alimentari abbiamo voluto dare un segno tangibile della solidarietà dei nostri agricoltori verso le fasce più deboli della popolazione colpite maggiormente dalle difficoltà economiche”

Coldiretti Liguria - Campagna amica

Savona | A Savona già donati oltre 2mila kg di pasta da filiera 100% Made in Italy, mentre sui mercati e presso gli agriturismi di Campagna Amica si continuerà a raccogliere generi alimentari grazie al sostegno della cittadinanza.

Sono oltre 2mila i kg di pasta che hanno già raggiunto l’associazione Promozione Sociale Civico 41 savonese, grazie all’impegno degli agricoltori di Campagna Amica, mentre la settimana prossima partirà anche sui mercati provinciali la raccolta di frutta, verdura, formaggi, salumi, conserve di pomodoro, vino e olio di alta qualità e a chilometri zero che andranno, anche essi, in dono ai più bisognosi nell’ambito dell’iniziativa la “spesa sospesa”, l’iniziativa di solidarietà promossa in tutta Italia per aiutare a combattere le nuove povertà e offrire ai più bisognosi un Natale sereno.

In Liguria le persone in difficoltà, ad inizio pandemia, avevano raggiunto il preoccupante numero di 66.580 (2% della popolazione ligure) ma purtroppo la seconda ondata e tutte le misure atte ad arginare il contagio, stanno facendo aumentare le problematiche per le imprese e le famiglie. La nuova ondata di contagi non limita infatti solo la convivialità durante le feste di fine anno, ma ha anche peggiorato la situazione di quanti si trovano in uno stato di precarietà: fra i nuovi poveri nel Natale al tempo del Covid ci sono coloro che hanno perso il lavoro, piccoli commercianti o artigiani che hanno dovuto chiudere, le persone impiegate nel sommerso che non godono di particolari sussidi o aiuti pubblici e non hanno risparmi accantonati, come pure molti lavoratori a tempo determinato o con attività saltuarie che sono state fermate dalla limitazioni rese necessarie dalla diffusione dei contagi per Covid. Persone e famiglie che mai prima d’ora  avevano sperimentato condizioni di vita così problematiche.

“Con la spesa sospesa e le donazioni di generi alimentari – affermano il presidente di Coldiretti Savona Marcello Grenna e il direttore provinciale Antonio Ciotta – abbiamo voluto dare un segno tangibile della solidarietà dei nostri agricoltori verso le fasce più deboli della popolazione colpite maggiormente dalle difficoltà economiche, sempre e comunque nell’ottica del #MangiaItaliano. Un sostegno fondamentale potrà continuare ad arrivare da tutti i cittadini che fanno la spesa nei mercati e nelle fattorie di Campagna Amica della nostra provincia, dove anche nelle prossime settimane potranno  decidere di donare cibo e bevande alle famiglie più bisognose sul modello dell’usanza campana del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo. In questo caso si tratta però di frutta e verdura, ma anche pasta fatta con grano 100% italiano, olio, salumi, vino, formaggi ed altri generi alimentare Made in Italy, sempre di qualità e a km zero”.

Prossimi appuntamenti con la spesa sospesa in provincia di Savona: mercoledì 16 dicembre Mercato Campagna Amica Savona (p.zza del Popolo  dalle 8 alle 13); sabato 2 dicembre Mercato Campagna Amica Carcare (p.zza Caravadossi dalle 8 alle 13).


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%