Federmanager/Asdai Liguria: “fase 2 sì ma con prudenza”

Vezzani: “Giusto ripartire, ma sarebbe drammatico essere la prima zona rossa della Fase 2”

Manager al lavoro

Genova | “Siamo ovviamente felici che da oggi in Liguria molte attività abbiano ricominciato a lavorare in pratica anticipando di una settimana l’inizio della Fase 2 prevista dal Governo. Tuttavia temiamo che la parziale apertura del lockdown venga interpretata come un ‘liberi tutti’ di andare a fare quel che si vuole vanificando tutti gli sforzi fatti fino ad ora” afferma il presidente di Federmanager/Asdai Liguria Marco Vezzani in merito alle nuove disposizioni emanate da Regione Liguria.

Nella nostra regione però i dati epidemiologici dell’ultima settimana sono ancora molto preoccupanti, per questo invitiamo tutti alla massima prudenza e a prendere come esempio le aziende che già da tempo hanno ripreso a produrre adottando tutti i sistemi di sicurezza previsti. Sarebbe drammatico essere noi la prima zona rossa della Fase 2”.