Confartigianato Savona: conformità di macchinari e attrezzature nel settore alimentare

L’obiettivo dell’incontro è quello di fornire, in modo quanto più approfondito e completo, indicazioni e suggerimenti per consentire alle aziende di trovare soluzioni e modalità operative utili ad adempiere alle disposizioni di sicurezza ed evitare di incorrere in sanzioni

Pane e panini

Savona | La sicurezza dei macchinari utilizzati nel settore dell’alimentazione, è il tema che Confartigianato Savona, cercherà di portare all’attenzione delle imprese nell’incontro pubblico del prossimo 30 gennaio presso la sede di Savona della Camera di Commercio Riviere di Liguria. “Macchinari e Sicurezza: cosa occorre per renderli conformi alla normativa vigente” è il titolo dell’evento realizzato dall’associazione savonese e Associazione Panificatori Pasticceri e affini in collaborazione con Psal – servizio di prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro della Asl 2.

“Gli operatori di Confartigianato che si occupano di sicurezza sul lavoro e i funzionari del dipartimento di vigilanza di Asl2 da tempo si confrontano circa le modalità di adeguamento alle norme di sicurezza di macchinari e attrezzature che in alcuni casi sono prive di marcatura CE e sprovvisti di libretto tecnico, di uso e manutenzione. L’obiettivo dell’incontro è quindi quello di fornire, in modo quanto più approfondito e completo, indicazioni e suggerimenti per consentire alle aziende di trovare soluzioni e modalità operative utili ad adempiere alle disposizioni di sicurezza ed evitare di incorrere in sanzioni” commenta Confartigianato.

Il programma dei lavori prevede interventi di tipo tecnico mirati sull’utilizzo specifico dei macchinari del settore alimentare valutando le tipologie di anomalie e le soluzioni possibili. L’incontro avrà inizio alle 14.30 con l’intervento del Direttore di Psal Dott. Francesco Sferrazzo che illustrerà gli adempimenti normativi obbligatori per le imprese ed a seguire interverrà Andrea Forzieri, esperto in adeguamento dei macchinari e consulente di Confartigianato, in particolare sulle azioni più opportune da realizzare sui macchinari per renderli conformi e gli interventi di manutenzione e controllo periodici da programmare.

Confartigianato, inoltre, illustrerà gli strumenti di supporto finanziario come Artigiancassa, Eblig e bandi Inail che rappresentano un importante strumento a sostegno delle imprese che devono investire risorse economiche per realizzare tali adeguamenti. “Questo incontro rappresenta una speciale opportunità grazie anche alla preziosa collaborazione dell’organo pubblico di vigilanza che ringraziamo per la disponibilità. Consideriamo queste occasioni di incontro dei veri e propri strumenti di crescita per le imprese e di sensibilizzazione su un tema, quello della sicurezza, che per noi è sempre stato di primaria importanza” conclude Confartigianato.