Albenga, a breve la seconda fase dei lavori sul ponte rosso

Vadino il Ponte rosso di Albenga

Albenga | Proseguono i lavori di rifacimento del muro di contenimento di Salita Fatima resosi necessario a seguito dell’ondata di maltempo dello scorso 23 e 24 novembre. Per poter eseguire l’opera in sicurezza è stata delimitata l’area di cantiere e la circolazione stradale è stata regolata attraverso un semaforo. Per tale ragione, e dopo il confronto con gli uffici competenti, l’Amministrazione Comunale di Albenga ha deciso di rinviare di alcune settimane la seconda fase della manutenzione straordinaria del Ponte Viveri.

I lavori consisteranno nella riverniciatura completa dell’arcata e di tutte le parti metalliche del ponte, necessaria, oltre che per ridare il colore rosso allo stesso, anche per proteggerne la struttura. Per eseguire l’intervento dovranno essere montate delle impalcature il cui posizionamento renderà necessario apportare una temporanea modifica alla viabilità. Come per la prima fase di lavorazione la viabilità sarà regolata con senso unico di circolazione con direttrice levante – ponente (direzione Alassio); pertanto in tale periodo coloro che da località Vadino si dirigono verso centro città, dovranno dalla rotatoria di via Piave, dirigersi verso lo svincolo e di Regione Miranda e ed imboccare la SS.n.1 Aurelia e per poi rientrare in centro città dallo svincolo con via del Roggetto.
Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Considerato il possibile disagio al traffico che avrebbe comportato la concomitanza di due cantieri, attraverso un’accurata valutazione da parte degli uffici competenti, abbiamo valutato l’opportunità di rimandare di alcune settimane l’intervento sul Ponte Viveri. Nel frattempo il cantiere relativo al muro di contenimento di Salita Fatima potrà proseguire e, terminata la prima fase dello stesso, nel periodo necessario al consolidamento del cemento armato, daremo il via all’intervento sul Ponte Rosso. In questo modo limiteremo il più possibile i disagi ai cittadini ai quali comunque chiediamo la massima collaborazione. Purtroppo viviamo un periodo già particolarmente complesso dal punto di vista della viabilità, ritengo che attraverso scelte programmatiche sia possibile continuare a eseguire interventi indispensabili per la sicurezza cercando, al contempo, di limitare i disagi”.

“Terremo informati i cittadini sulle tempistiche di inizio e fine lavori” commenta il vicesindaco Alberto Passino: “ Consapevoli che i cantieri comporteranno alcuni disagi, siamo però certi della massima collaborazione di tutti  nostri concittadini. Come Amministrazione abbiamo cercato, grazie al prezioso supporto degli uffici, di studiare la soluzione migliore e più celere per poter eseguire questi lavori prima delle festività legate alla Pasqua”.

Ultima revisione articolo: