Paolo Gerbella, live a Genova con “La Regina”

Il 15 novembre concerto alla "A Rumenta" e il 14 dicembre in Via del Campo per raccontare il grande sciopero genovese

Paolo Gerbella

Genova | Il cantautore Paolo Gerbella torna live a Genova con il suo nuovo album “La Regina”. Due le date: venerdì 15 novembre, dalle ore 20.30, concerto presso “A Rumenta” (in via dei Giustiniani, 71r) e sabato 14 dicembre in “Via del Campo 29 rosso”, tempio della musica d’autore, dedicato a Fabrizio De Andrè e a tutti i cantautori della scuola genovese. Il 15 novembre Gerbella suonerà in trio con Paolo Priolo al basso ed Enrico Simonetti alla batteria; mentre il 14 dicembre a “29 Rosso” si racconterà al pubblico e presenterà alcuni brani tratti da “La Regina”.

L’album – pubblicato dall’etichetta ligure OrangeHomeRecords di Raffaele Abbate – è un Racconto-Canzone che affonda le sue radici tra il 19 e il 23 dicembre del 1900, quando a Genova il Prefetto Garroni emanò un decreto che impose la chiusura della Camera del lavoro della Città, definita da un quotidiano locale “un pericoloso luogo d’incontro” con fini politici anarchici e socialisti.

«In quei cinque giorni “La Regina” – così veniva chiamata la merce al Porto di Genova – rimase ferma, i commerci si interruppero in tutto il territorio nazionale. Fu così che il Popolo insorse in massa contro lo Stato, ottenendo il ritiro del decreto e il riconoscimento della dignità e il rispetto del lavoro. Quell’importante evento diede il via alle conquiste sociali e sindacali del ‘900». “Popolo, Appartenenza, Dignità, oggi, assumono un significato diverso – dice il cantautore -. La memoria infatti, se abbandonata svanisce…”“La Regina” – arrangiato da Rossano Villa – vive di momenti popular, di sfumature tanguere e manouche, spaziando dal sound jazz, grazie al supporto di ottimi musicisti, al combat folk.