Loano a misura di famiglia: film d’animazione per grandi e piccini

Loano. Saranno dedicati al grande cinema d’animazione per i più piccini gli ultimi quattro appuntamenti di “Loano a misura di famiglia”, il cartellone dedicato a bambini e famiglie che si inserisce nell’ambito della rassegna “Dreams Festival” promossa dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e curata da Dimensione Eventi con la direzione artistica di Ivan Fabio Perna.

Mercoledì 21 agosto alle 21.30 all’arena estiva del Giardino del Principe si potrà assistere a “Il viaggio di Arlo”. Questa la trama riportata dal sito Comingsoon.it: “Che cosa sarebbe successo se l’asteroide che ha cambiato per sempre la vita sulla Terra non avesse colpito il nostro pianeta e i dinosauri non si fossero mai estinti? Il lungometraggio Disney Pixar trasporterà il pubblico in un viaggio epico nell’era della preistoria, dove un coraggioso e curioso dinosauro di nome Arlo stringe un’insolita amicizia con un essere umano. Attraversando luoghi aspri e misteriosi, Arlo imparerà ad affrontare le sue paure e scoprirà ciò di cui è veramente capace”.
Giovedì 22 agosto sempre alle 21.30 sarà la volta di “Sing”. Il sito Comingsoon.it riassume così la storia: “Il film racconta la storia di Buster Moon, un elegante koala proprietario di un teatro un tempo grandioso ormai caduto in disgrazia. Buster è un eterno ottimista – va bene, forse è un po’ un furfante – che ama il teatro più di qualsiasi altra cosa e che farà il possibile per salvaguardarlo. Di fronte allo sgretolamento della ambizione della sua vita, Buster ha un’ultima occasione di ripristinare il suo gioiello in declino al suo antico splendore, producendo la più grande competizione canora al mondo. Saranno cinque i concorrenti ad emergere: un topo tanto bravo a canticchiare quanto ad imbrogliare; una timida elefantina adolescente con un enorme caso di ansia da palcoscenico; una madre sovraccarica che si fa in quattro per occuparsi di una cucciolata di venticinque maialini; un giovane gorilla che sta cercando di allontanarsi dai reati della sua famiglia di delinquenti; ed una porcospina punk-rock che ha difficoltà a liberarsi di un fidanzato arrogante e a diventare solista. Ogni animale si presenta all’ingresso del teatro di Buster convinto che questa sarà l’occasione per cambiare il corso della propria vita”.
Venerdì 23 agosto alle 21.30 toccherà a “Inside Out”. La trama su Comingsoon.it: “Protagonista di Inside Out è la giovane Riley che, costretta a trasferirsi con la famiglia in una nuova città, deve fare i conti anche con le emozioni che convivono nel centro di controllo della sua mente e guidano la sua quotidianità, e che non sono d’accordo su come affrontare la vita in una nuova città, in una nuova casa e in una nuova scuola. Gioia è il motore del gruppo e mantiene tutti attivi e felici; cerca sempre di vedere il lato positivo delle cose. Paura è una sorta d’impiegato perennemente stressato: ha sempre paura di perdere il suo lavoro ma, poiché lui è il suo lavoro, questo non accadrà mai. Rabbia è arrabbiato: sa che i membri del gruppo hanno buone intenzioni e fanno del loro meglio ma, a differenza sua, non sanno come funzionano le cose. Quando è troppo esasperato, la sua testa prende fuoco. Disgusto è molto protettiva nei confronti di Riley; ha delle aspettative alte verso il prossimo ed è poco paziente. Tristezza è divertente, anche nel suo essere triste: è intelligente e sempre previdente ma rappresenta una vera e propria sfida per Gioia”.
Si conclude domenica 25 agosto sempre alle 21.30 con il classico “Robin Hood”. La trama: “Un film animato dove si raccontano le gesta del famoso arciere che rubava ai ricchi per dare ai poveri, delle avventure della sua ‘banda’, e dell’amore di Robin per Lady Marion”.

I biglietti sono in vendita presso il Giardino del Principe la sera della proiezione: il biglietto intero ha un costo di 4 euro, il ridotto ha un costo di 3 euro, i bambini sotto i tre anni entrano gratis. Domenica 25 agosto l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.


Ultima revisione articolo: