Albissola, “CubiCaMente”: una personale di Antonietta Cavallero al Circolo degli Artisti

Savona / Albissola Marina. Filosofia, matematica e arte si incontrano nella mostra “CubiCaMente”, una personale di Antonietta Cavallero che sarà inaugurata sabato 11 maggio, alle ore 18, negli spazi espositivi del Circolo degli Artisti (Pozzo Garitta, 32). Tra narrativa e impegnativi lavori di pittura, Antonietta Cavallero vive e lavora a Savona: ha pubblicato, con la critica del Prof. Franco Gallea, una raccolta di racconti dal titolo “La Realtà nella stanza dei Sogni” e un romanzo “A piedi scalzi” con la critica del Prof. Sergio Giuliani, continuando però da sempre a dipingere, con una particolare predilezione per il legno come supporto delle opere perché, dice, “il legno è vivo, splendide le venature, deciso e inebriante l’odore”. La mostra “CubiCaMente” sarà visitabile a Pozzo Garitta fino al 26 maggio dalle ore 17 alle 19 (lunedì chiuso; domenica e festivi anche dalle 10 alle 12,30).

RobertoMichels

“Fantasia al potere”: l’esposizione proposta dal Circolo degli Artisti è presentata da Silvia Campese, che così introduce alcuni dei percorsi ai quali conducono le opere dell’artista: «A cavallo tra filosofia e matematica, Antonietta Cavallero si tuffa nel mondo dell’astrattismo passando per la sequenza di Fibonacci. Seguendo una strada, già percorsa da Mario Mertz, l’artista savonese cerca nel mistero dei numeri un varco per addentrarsi nel mondo della bidimensionalità. Un balzo che, dal figurativo, l’ha accompagnata prima alla ricerca materica e poi all’astrattismo. In un susseguirsi di figure geometriche, a rafforzare la sua tesi, arriva il supporto ligneo: totem, cubi e, solo all’ultimo, la tela. Giochi di colore compenetrano attraverso rettangoli, rombi, quadrati su uno sfondo monocromo. In un gioco dove la fantasia, alla Bruno Munari, vince sulla matematica, trasformando la geometria in una rincorsa di farfalle» conclude Silvia Campese. (effe)

Ultima revisione articolo: