CarnevaLöa, “Lasciateci lavorare, ma non troppo”: il carro di Bardino Vecchio vince il Palio dei Comuni

Loano. “Lasciateci lavorare, ma non troppo” di Bardino Vecchio al primo posto, “Scooby Doo” di Borghetto Santo Spirito al secondo e “Biancaneve” di Pieve di Teco al terzo posto. È questa la classifica finale del Palio dei Comuni della 28^ edizione del CarnevaLöa, la grande manifestazione organizzata dall’associazione Vecchia Loano con il contributo dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

“Dopo il successo di domenica scorsa – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – anche oggi migliaia di persone hanno scelto di trascorrere nella nostra città un pomeriggio di divertimento per tutte le età. È sempre un grande piacere e motivo di orgoglio vedere con quale affetto i nostri concittadini ed ospiti attendono ogni anno le due sfilate di carri che caratterizzano il CarnevaLöa. Che non è soltanto una ‘festa loanese’ ma una festa di tutto il territorio: al Palio dei Comuni, infatti, prendono parte ogni anno anche i carri realizzati con abilità e pazienza dai maestri cartapestai di molte località a noi vicine, che sono sempre ben lieti di unirsi a noi per questa manifestazione. A loro, come a tutte le associazioni e ai volontari che con il loro lavoro hanno reso possibile tutto questo, va il nostro ringraziamento. Ci rivediamo il 20 luglio con la ‘Summer Edition’ del CarnevaLöa”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Lasciateci lavorare, ma non troppo

A sfilare sul lungomare loanese e a contendersi la vittoria sono stati, questo pomeriggio, i carri allegorici realizzati dai maestri della cartapesta dei comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione: Biancaneve (Pieve di Teco), Scooby Doo (Borghetto Santo Spirito), Grock il Re dei Clown (Ortovero), Lasciateci lavorare, ma non troppo (Bardino Vecchio, vincitore dello scorso anno con il carro Viva la Foca), Ferrari (della Pista Drift Kart di Albenga, fuori concorso). C’erano anche i carri di rappresentanza dei borghi di Loano che domenica scorsa hanno dato vita al Palio dei Borghi: Planes (piazza Rocca G.S. Team) e Wonderland (Mazzocchi), vincitori a parimerito, e poi Up (Prigliani), Harry Potter (Meceti), Queen (Borgo di dentro). In sfilata anche il carro di Vecchia Loano con la Torre dell’Orologio e Palazzo Doria e “scortato” dalle maschere loanesi Beciancin (maschera ufficiale del CarnevaLöa) Capitan Fracassa (maschera ligure della Commedia dell’Arte), Puè Pepin (il Re del Carnevale) e la Principessa Doria del Castello, e Lego School, il carro delle scuole Rossello d i Loano dedicato a tutti i bambini. Quest’anno era presente anche la “Beccian Car”, la macchina a “rigadera”, ossia a forma di annaffiatoio, cioè il simbolo di Beciancin.

A stabilire i vincitori è stata una giuria composta da esperti rappresentanti dei carnevali liguri, che ha assegnato il premio “Simpatia” al carro “Grock il Re dei Clown” di Ortovero. A consegnare i premi è stato il consigliere comunale di Loano e consigliere provinciale Luana Isella insieme al presidente di Ascom Loano Daniela Leali e al presidente di Vecchia Loano Agostino Delfino. La sfilata è stata trasmessa in diretta su Facebook (@carnevaloa). Ha partecipato la Filarmonica di Ventimiglia. Ha condotto la manifestazione Stefania Vivioli. Presso la Casetta dei Lavoratori del Mare si sono potute gustare le deliziose “bugie” preparate dalla confraternita delle Cappe Bianche.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: