SUE, Loano attiva lo Sportello Unico Digitale dell’Edilizia

Loano. Addio carta, benvenuta informatizzazione: il Comune di Loano attiva lo Sportello Unico Digitale per l’Edilizia. Il 4 marzo il settore dell’edilizia privata del Comune di Loano attiverà lo Sportello Unico Digitale dell’Edilizia, strumento che consentirà di presentare e gestire telematicamente (e in modo semplice, veloce e sicuro) tutte le pratiche legate all’edilizia come previsto dal decreto del presidente delle Repubblica numero 380 del 6 giugno 2001 (Testo Unico dell’Edilizia).

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

“Lo Sportello Unico dell’Edilizia – spiegano l’assessore all’innovazione tecnologica Manuela Zunino e l’assessore all’edilizia privata Vittorio Burastero – sarà l’unico punto di accesso territoriale consentito ed il riferimento per ingegneri, architetti, geometri e privati cittadini col quale trasmettere e gestire infatti tutte le domande, dichiarazioni, segnalazioni o comunicazioni inerenti Segnalazioni Certificate di Inizio Attività, Comunicazioni di Inizio Lavori, Permessi di Costruire e ogni altro atto di assenso in materia di attività edilizia”.
“Tutta la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, oggi si può trasmettere comodamente e in tutta sicurezza da casa o dall’ufficio, evitando code e ritardi, con in più la possibilità di monitorare costantemente l’avanzamento delle istanze attraverso il portale Sue”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Le procedure informatiche di inserimento delle pratiche edilizie sul Sue verranno supportate dalla raccolta di Faq pubblicate sul portale e dal servizio di assistenza tecnica online attivo dal lunedì al venerdì. Concludono Zunino e Burastero: “La gestione interamente digitale delle pratiche edilizie consentirà di ridurre gli spazi di archivio del formato cartaceo, di accelerare e facilitare l’accesso ai dati da parte di tutti gli interessati e, soprattutto, di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale e di una sempre maggiore informatizzazione dei processi amministrativi. Tutti traguardi, questi, a cui il nostro Comune sta lavorando da anni (con la collaborazione di professionisti, cittadini e dipendenti comunali) al fine di conseguire lo status di ‘Loano smart city’”.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: