Genova nel Cuore, un premio anche per gli alunni delle scuole Mazzini-Ramella di Loano

Loano. C’è anche il disegno “Uniti in un abbraccio” realizzato dagli alunni della 4C delle scuole Mazzini-Ramella di Loano tra gli elaborati premiati nell’ambito del concorso “Genova nel Cuore”, promosso dalla Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con la collaborazione di Regione Liguria.

A seguito della tragedia di Ponte Morandi, Miur e Regione hanno promosso tra le scuole italiane di ogni ordine e grado un contest il cui obiettivo era far maturare negli studenti la consapevolezza dell’importanza del senso di comunità, dell’impegno civico e della solidarietà, soprattutto di fronte ad eventi tragici come quello avvenuto lo scorso 14 agosto a Genova.
I vincitori del concorso sono stati premiati in questi giorni: i migliori elaborati sono stati esposti in occasione del “Salone Orientamenti” tenutosi a Genova dal 13 al 15 novembre. Tra questi c’era anche il disegno realizzato dagli alunni della classe 4C delle scuole di corso Europa a Loano.

“Le insegnanti hanno invitato gli alunni a riflettere sull’accaduto – spiega il vice sindaco con delega alla scuola Luca Lettieri – I bambini hanno pensato di lavorare sul gesto dell’abbraccio. Un abbraccio per stare vicini, per condividere, per trovare la forza di ricominciare il percorso e ricostruire. Così è nata l’idea del ‘Ponte degli abbacci’, con gli abbracci dei 26 alunni della 4C a riempire quel vuoto, come una nuova strada da percorrere insieme. Per la città di Genova l’adesione delle scuole al concorso è stata un importante segnale non solo della partecipazione e del forte coinvolgimento emotivo da parte di tutti, ma anche della volontà di reagire costruttivamente a quanto accaduto”.