Alassio, sistema idrico: attivo il nuovo “Inverter”

I tempi sono stati rispettati e la fine di luglio si conferma data significativa sia per l’Amministrazione Comunale di Alassio, sia per la società SCA e l’acquedotto alassino che, «con l’entrata in funzione del nuovo “inverter”, sono entrati nella nuova era tecnologica della gestione della centrale di pompaggio di Regione Sgorre nel Comune di Albenga.»

Clicca l'offerta!

Per tutti gli ordini superiori a 60€, ricevi una pochette rosa in similpelle in omaggio - SOLO ONLINE (offerta valida fino al 14/11/2019)

Il progetto pilota che prevedeva l’installazione di un convertitore di frequenza, comunemente chiamato appunto inverter, sulla pompa n°2 da 230 cv ha preso forma durante la stagione estiva permettendo ai tecnici SCA di raccogliere i dati necessari per la programmazione del nuovo sistema che gestirà in automatico l’intera centrale.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

I benefici del nuovo sistema saranno immediati. Il meccanismo, consentendo di modulare i tempi di accessione e spegnimento delle pompa ridurrà, rispetto al passato, le sollecitazioni derivate da tali operazioni che, per soddisfare il maggiore fabbisogno idrico, durante il periodo estivo risultano essere assai frequenti.

“Si tratta di un primo passo – spiega il sindaco Melgrati – poiché per ora, l’inverter è stato installato solo su una sola pompa, rispetto alle sette che insistono sulla rete idrica comunale. Ma già con la prima il rischio di rottura risulta significativamente ridotto. In ogni caso completeremo l’installazione di tutti i convertitori entro la prossima stagione estiva. Contestualmente sostituiremo tutti i quadri elettrici, intervento finanziato da un anno e mezzo, ma mai realizzato”.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: