Loano, con un coltello in tasca in sella a uno scooter rubato

Polizia Municipale Loano

Loano. Circolava senza patente, con un coltello in tasca ed in sella ad uno scooter rubato e per questo sprovvisto di assicurazione e revisione il 44enne fermato ieri dalla polizia municipale di Loano.

Nel pomeriggio di ieri la “Pattuglia Sicurezza Stradale” ha allestito un posto di controllo del traffico lungo una delle principali arterie viarie cittadine. Intorno alle 17.45 gli agenti hanno intimato l’alt ad un motociclo. Il guidatore, però, ha ignorato il segnale e si è dato alla fuga. Gli operatori si sono immediatamente lanciati all’inseguimento e lo hanno fermato dopo poche decine di metri. Dai controlli effettuati è emerso che il motociclo era sprovvisto di copertura assicurativa e revisione e, soprattutto, che era stato rubato al legittimo proprietario a luglio dello scorso anno. Inoltre la persona alla sua guida, il 44enne loanese M.G., è risultato essere privo di patente e avere precedenti penali per stupefacenti, violenza e rissa con uso di arma bianca. Ciò ha indotto gli agenti a procedere con la perquisizione personale del fermato: dalle sue tasche è saltato fuori un coltello con una lama lunga circa dieci centimetri.

Al termine dei controlli M.G. è stato sanzionato per guida senza patente, circolazione senza copertura assicurativa e revisione ed è stato anche denunciato in stato di libertà per ricettazione e porto di strumento atto ad offendere. In seguito gli agenti hanno contattato G.G., proprietario dello scooter rubato, il quale ha ringraziato la polizia locale di Loano per il ritrovamento del suo mezzo e per la gentilezza e la professionalità del personale.

Nel corso dello stesso pomeriggio sono stati fermati e sanzionati anche due conducenti che circolavano a bordo di veicoli privi di copertura assicurativa. Al termine delle due ore di controlli effettuati, la “Pattuglia Sicurezza Stradale” ha elevato oltre 8 mila euro di sanzioni.