Immagine corporea e disturbi alimentari: un incontro con il corpo che racconta

Immagine corporea e disturbi alimentari: un incontro con il corpo che racconta. Sabato 11 febbraio, a Loano, alle ore 16.00, nella Sala Consiliare in Palazzo Doria si svolgerà la conferenza sul tema “Un incontro con il corpo che racconta. Immagine corporea e disturbi alimentari”, organizzata dall’UNITRE di Loano con il patrocinio del Comune di Loano.

L’argomento sarà approfondito dalla Dott.ssa Stefania Lanaro, psicologa e psicomotricista, che spiega così il tema che affronterà nell’incontro: “Incontrare il corpo vuol dire mettersi ad ascoltare quello che il corpo descrive e racconta di sé, e lavorare incontrandolo vuol dire essere liberi da quello che è il nostro giudizio rimanendo pronti a raccontarsi senza le parole.
Il disagio del corpo irrigidisce, blocca, condiziona, esclude, fa star male e incontrare il corpo in un luogo, in uno spazio può essere l’inizio di un percorso che permette di conoscere il mondo attraverso se stessi e con se stessi e con gli altri.”

Stefania Lanaro, è una fisioterapista, laureata in psicologia (laurea triennale e laurea magistrale) ma soprattutto una psicomotricista. Ha frequentato il corso triennale di specializzazione in Pratica Psicomotoria e poi il corso biennale sull’Aiuto Psicomotorio Individuale all’Istituto per la Formazione e la Ricerca Applicata (I.F.R.A.) di Bologna, scuola che segue i principi della Pratica Psicomotoria di Bernard Aucouturier. Ha iniziato il percorso lavorativo presso l’Istituto Medico Psico-Pedagogico di Toirano con bimbi e ragazzi con disabilità psico-fisica. Attualmente lavora presso l’ASL 2 Savonese, nel Dipartimento di Salute Mentale e più precisamente nel Centro dei Disturbi Alimentari dell’Adolescenza di Santa Corona.