Laigueglia, al via la XXXIV fiera di S. Matè

È iniziata oggi a Laigueglia, con un sole ancora estivo, “S. MaTè – da u-mò e da-a tera”, la tradizionale fiera di San Matteo: oltre cento gli stand che animano il borgo con colori e sapori provenienti da tutta Italia e non solo.

L’inaugurazione si è svolta questa mattina alle ore 10.00 alla presenza del Presidente del Consiglio Regione Liguria Francesco Bruzzone, dell’Assessore regionale all’agricoltura, allevamento, caccia e pesca, agricoltura, sviluppo dell’entroterra, escursionismo e tempo libero Stefano Mai, alle Forze dell’Ordine e all’Amministrazione del Comune di Laigueglia. I bambini delle scuole elementari del borgo, come da tradizione, hanno tagliato il nastro e hanno così dato il via alla XXXIV edizione della fiera di S Matteo, punto di riferimento della riviera per appassionati e intenditori tra l’enogastronomia e l’artigianato di qualità.

Durante questa prima giornata, oltre alla scoperta degli stand espositivi, tanti appuntamenti in calendario tra cui, per i più piccoli, i giochi del cortile e i laboratori sulla ceramica. Alle ore 18,00 la dimostrazione della preparazione del formaggio di capra a cura dell’Azienda Agricola Saltarini di Rezzo e alle 21.00 l’imperdibile concerto itinerante per le vie del Borgo a cura del Coro Capo Mele/Corale Alassina. E ancora, stabili per tutte e tre le giornate, le spettacolari sculture di legno realizzare in diretta in Piazza Preve, oltre alle dimostrazioni delle tecniche di pesca della tradizione locale e all’esposizione delle tipiche imbarcazioni liguri.