Microcredito, M5S: un fondo per le imprese italiane grazie agli stipendi tagliati dei parlamentari del M5S

“Aiuteremo un’impresa al giorno per oltre 10 anni. Grazie ai soldi dei nostri euro generica 2 00stipendi. Oggi è partito il Microcredito alle imprese italiane grazie agli stipendi tagliati dei parlamentari del Movimento 5 Stelle. In due anni abbiamo versato 10 milioni di euro con cui ora facciamo partire nuove imprese e creiamo posti di lavoro. Si tratta di un’opportunità concreta per tutti i cittadini che vogliono aprire un’impresa. Non sono richieste ipoteche, i cittadini potranno entrare in banca a testa alta” affermano Sergio
Battelli, Matteo Mantero e Simone Valente, parlamentari liguri del MoVimento 5 Stelle che restituiscono 235mila euro per finanziare il microcredito.

RobertoMichels

“Non era mai successo nella nostra regione, non era mai successo in Italia: politici che si tagliano lo stipendio e lo restituiscono alla collettività, per aiutare le piccole imprese, vera ricchezza di questo Paese. Sfidiamo gli altri parlamentari liguri a dimezzarsi lo stipendio come facciamo noi. Tra tre mesi vi presentiamo i primi cittadini della storia ad aver aperto un’impresa con i soldi dei parlamentari del Movimento 5 Stelle.”

Le informazioni su come accedere al fondo sono disponibili su www.microcredito5stelle.it

Ultima revisione articolo: