Finalborgo accoglie la quinta edizione di Finale for Nepal

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni che hanno trasformato Finale for Nepal 3 - Giorgia FranciaFinale Ligure in un palcoscenico animato da artisti e sportivi, il borgo della riviera di ponente si prepara ad accogliere il quinto capitolo di Finale for Nepal.
La manifestazione, organizzata per raccogliere fondi da devolvere al paese himalayano, si svolgerà a Finalborgo da sabato 27 a domenica 28 settembre per un weekend ricco di colpi di scena.
Come ogni anno il programma accontenterà anche i più esigenti offrendo attività adatte a tutta la famiglia. Sabato 27 il Boulder Contest “Fabrizio Marta” scalderà subito l’atmosfera grazie alle centinaia di climber che, presa dopo presa, si cimenteranno nei numerosi blocchi per raggiungere i top. Sarà poi la volta delle mountain bike che, durante la Gara di Cross Country, sfrecceranno leggere su sentieri sterrati e affronteranno lunghe salite per un totale di 20 km. Dall’adrenalina del MTB alla resistenza del Cross-Fit Running, una vera e propria maratona di forza, agilità e tonificazione per scoprire il nuovo allenamento rivelazione degli ultimi anni.
Protagonista di domenica 28 sarà il Trail del Marchesato, 36 km di corsa e 2.000 metri di dislivello positivo sul sentiero Ermanno Fossati tra grotte e passaggi in corda fissa. Saranno poi le storiche falesie sul Monte Cucco a ospitare la rinomata Rock&Stone Climbing Marathon dove, nelle precedenti edizioni, hanno dato spettacolo importanti nomi quali Michele Caminati e Mauro Calibani.
La domenica si svolgerà anche l’attesissimo Downhill dei Castelli di Finalborgo che lascerà tutti con il fiato sospeso per le discese da brivido da affrontare in bici. La giornata di domenica si concluderà con una competizione per i giovanissimi: saranno gli under 16 a risolvere i blocchi del Boulder Contest tra problemi su strapiombi e placche di equilibrio.
Inoltre, durante il weekend saranno molteplici le attività organizzate per intrattenere gli sportivi e le loro famiglie. Da esibizioni di slackline a rampe per gli amanti dello skateboard, da spettacoli di musica dal vivo a performance di highline sugli strapiombi del Monte Cucco. Numerosi e di prim’ordine gli ospiti di questa edizione, tra cui figurano climber, alpinisti, esploratori e atleti di varie discipline: Mael Baguet, Alessandro Baù, Danilo Calligari e Marco Confortola incontreranno il pubblico di Finale For Nepal raccontando le loro incredibili avventure in montagna.
Gli obiettivi ultimi di Finale for Nepal non sono sport e divertimento, ma la raccolta fondi per supportare alcuni progetti nel paese asiatico. Solo la scorsa edizione ha accolto oltre 20.000 visitatori e 1.000 atleti raccogliendo più di € 18.000. La maggior parte dei fondi è investita per sostenere l’Himalayan Primary School (supportata al 100% dall’associazione finalese) e la costruzione di una scuola per le donne Chepang, la più povera etnia del paese.
Oltre a iniziative umanitarie, l’associazione si occupa anche di salvaguardare il territorio attraverso la chiodatura di nuove falesie nepalesi e il programma “Green Soldiers” volto alla pulizia dei sentieri e dei villaggi rurali spesso rovinati da un turismo alpinistico non rispettoso.

RobertoMichels

* Foto © Giorgia Francia

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO