Nasce Rete Comunicazione Liguria: presentato il nuovo portale di Confartigianato Liguria

La comunicazione ligure si mette in rete: è stato presentato questa mattina computer penna foglio mano xG00il nuovo portale Rete Comunicazione Liguria, sito web realizzato da Confartigianato Liguria, con il contributo dell’Ente Bilaterale Ligure, il primo che unisce le realtà del territorio che si occupano di comunicazione d’impresa.

Il portale è dedicato a tutti i professionisti del mondo degli uffici stampa, dell’organizzazione eventi, del marketing, dell’editoria, ma anche alle agenzie pubblicitarie, a chi si occupa di web communication e di servizi audiovisivi: circa 2 mila imprese in tutta la Liguria, la maggior parte nella provincia di Genova (1.236), seguita da Savona (286), La Spezia (257) e Imperia (237). Mondi diversi, ognuno con il suo linguaggio e i suoi mezzi espressivi che, da oggi, sono uniti nella prima grande rete di comunicazione della Liguria: per iscriversi è necessario appartenere ad almeno uno dei settori citati, avere sede in Liguria e sottoscrivere la Carta dei servizi, un vero e proprio “codice deontologico” della categoria, dove sono contenuti i requisiti formali (esperienza professionale, conformità alla normativa vigente, stabilità economica), gli obblighi verso i clienti (basati su professionalità e trasparenza) e i rapporti verso le altre aziende (che si devono fondare su rispetto, collaborazione e divieto di concorrenza sleale).

«Obiettivo del portale – spiega Bernardo Guercio, presidente settore comunicazione di Confartigianato Associazione Artigiani di Genova – è di proporre un utile canale informativo per le imprese che hanno bisogno di servizi nel settore della comunicazione e che possono quindi avvalersi delle competenze dei nostri professionisti, nonché di fornire a tutte le imprese di comunicazione della regione uno strumento gratuito con cui proporsi non solo in Liguria e in Italia, ma anche all’estero».

Rete Comunicazione Liguria sarà quindi il nuovo punto d’incontro per gli operatori del settore: qui le imprese iscritte potranno promuoversi singolarmente e collettivamente, creando reti e consorzi, sviluppare iniziative comuni e informare la categoria su bandi, gare, normative e nuove opportunità di mercato. La sezione news aggiornata dalle stesse imprese crea un interscambio di informazioni proficuo non solo per gli specialisti ma anche per tutti i curiosi di questo vasto mondo dei media che è in continua evoluzione. Diffondere la conoscenza della piattaforma web è fondamentale per garantirne l’esistenza e la funzionalità: per questo ciascun partecipante si impegna a trovare nuove occasioni di comunicazione che possano coinvolgere il maggior numero di interlocutori italiani e stranieri potenzialmente interessati ai professionisti della Liguria.

«Il portale – interviene Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato Liguria – rappresenta una grande rete “virtuale” e si inserisce perfettamente nel quadro delle azioni che la nostra associazione sta portando avanti per favorire forme di aggregazione tra le microimprese liguri, tese al rafforzamento del nostro tessuto produttivo».