Giornata Internazionale della donna: a Millesimo un ufficio postale tutto al femminile

Poste Italiane nella Giornata Internazionale della donna ricorda il senso di UP Millesimouna ricorrenza istituita per celebrare l’impegno civico, etico e politico, che ha caratterizzato i movimenti femminili per la dignità e i diritti delle donne nel diciannovesimo e ventesimo secolo.

Poste Italiane oggi è un’azienda per oltre la metà in rosa. Complessivamente le donne che attualmente lavorano in Poste Italiane sono circa 74mila, pari al 53% dell’intero personale. Ed è un ufficio postale tutto “in rosa” quello in via Partigiani, a Millesimo, che in occasione dell’8 marzo, Giornata Internazionale della donna, regalerà alle clienti un rametto di mimosa. “Un dato, quest’ultimo, che conferma la fortissima presenza di personale femminile nelle Poste della provincia di Savona. Infatti, circa il 66% degli uffici postali che fanno capo alla Filiale di Savona sono guidati da una donna, ed è “rosa” anche l’80% del personale amministrativo e di sportello, mentre nella regione Liguria la percentuale dei direttori donna è del 76%”, sottolinea l’azienda.

L’occupazione femminile all’interno dell’Azienda risale al 1865 ed è aumentata in modo graduale e inarrestabile nel corso degli anni. Nel 1875 già si registra la presenza di 77 ausiliarie. Ai primi del ‘900 per la prima volta il ruolo femminile viene riconosciuto e tutelato, ma è solamente nel corso della prima guerra mondiale che si assiste ad un significativo aumento dell’occupazione femminile per compensare i tanti dipendenti postali chiamati al fronte.

Ultima revisione articolo:


ALTRE NOTIZIE di OGGI