Uomini? Smemorati seriali, tutti muscoli e niente cervello

Gli uomini hanno meno memoria delle donne e sembra che la scoperta Serge e Janeabbia un valore scientifico. A dimostrarlo sono dei ricercatori dell’Università norvegese di Scienza e Tecnologia, i quali hanno pubblicato i risultati sulla rivista Bmc Phsychology.

Il professor Jostein Holmen e la sua squadra hanno coinvolto circa 37mila persone per portare a termine lo studio, a ognuna delle quali è stato sottoposto un questionario con nove domande riguardo alla capacità di ricordare.

In particolare, è emerso che gli individui di sesso maschile si scordano più facilmente i nomi e le date. Per questo, ad esempio, fidanzati e mariti non si ricordano di anniversari e compleanni. Il responsabile della ricerca ha affermato poi che “si parla molto del fatto che le donne ricordino più degli uomini, ma non si è ancora capito il perché”. Il motivo, dunque, “rimane ancora un mistero”.

Al di là delle facili battute, tipo che le donne, alla luce di tale ricerca dovrebbero essere più comprensive quando il proprio partner dimentica l’anniversario di nozze o di fidanzamento, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sottolinea il carattere scientifico dello studio che ci fa comprendere che in ogni caso i soggetti del gentil sesso siano più propense e probabilmente più facilitate intellettualmente a ricordare tali occasioni.

Articolo di - gennaio, 2014. Pubblicato nelle sezioni: En débat...,Salute, Medicina & Benessere,TERZA PAGINA. Può seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Commenti e pings sono al momento chiusi.

Una risposta a Uomini? Smemorati seriali, tutti muscoli e niente cervello

  1. alfred

    gennaio, 2014 at 14:41

    io ho una memoria eccezionale e niente muscoli ( eccetto il “cremaster”)