Loano non solo mare, escursione e spettacolo con canti folk

Loano. Continuano le uscite di “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Giovedì 11 luglio è in programma un’escursione a Colla dei Termini, nella zona di Ormea. La gita è stata organizzata in collaborazione con il Cai di Ormea. I partecipanti si ritroveranno alle 7 in piazza Valerga. Da qui si dirigeranno in auto verso la destinazione della gita. L’itinerario toccherà Cascine, Fontanafredda, Rocca degli Uccelli, Colla dei Termini, la valle del rio Conche e poi ancora Cascine, con la possibilità di salire Cima Ciuaiera fino a 2.175 metri. La gita avrà una durata di circa 5 ore con un dislivello di 800 metri circa con itinerario ad anello. Il capogita è Mario Chiappero, coadiuvato da Guido Savini, Marilena Ghezzi e Cesare Zunino. Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è necessario sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (ai numeri 019.67.23.66 o 3497854220).

Messaggio promozionale

Sabato 13 luglio alle 21 in Orto Maccagli a Loano si terrà la consueta serata in compagnia della sezione loanese dei Cai e del gruppo musicale “U Gunbu de Löa-Verzi”. I membri di Cai Loano e l’ensemble daranno vita ad uno spettacolo in cui le immagini delle escursioni di “Loano non solo mare” si intrecceranno con i canti folk. La serata offrirà un itinerario alla scoperta dell’entroterra con suoi antichi borghi e i piacevoli sentieri che attraversano la bellissima macchia mediterranea. A fare da colonna sonora saranno le melodie più note della tradizione musicale popolare e della canzone dialettale italiana interpretate da “U Gunbu de Löa-Verzi”. La manifestazione gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Infine, domenica 14 luglio è in programma un’escursione sul monte Mongioie, con un itinerario ad anello con salita dalla Gola delle Scaglie e discesa dal Bochin de l’Aseo. La salita, sebbene faticosa, propone continui panorami sulle alte valli del versante piemontese con insoliti punti di vista rispetto al consueto “senso di marcia”. Per informazioni è possibile contattare il capogita Massimo Panizza al numero +39 393.96.49.727. La manifestazione gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Ultimo aggiornamento: