Tre sportivi alassini si fanno onore

Nella foto: l'atleta alassina Luminosa Bogliolo durante una finale di gara vinta a Tarragona nel 2018

di Claudio Almanzi Alassio. In questi giorni sono balzati agli onori della cronaca per motivi diversi, ma tutti e tre si sono fatti onore portando in alto il nome di Alassio: si tratta di tre sportivi alassini molto noti Luminosa Bogliolo, Rinaldo Agostini e Pietro Sibello. La Bogliolo, che è la campionessa italiana dei 100 ostacoli, ha vinto nel prestigioso meeting internazionale di Nancy. La 23enne alassina è nuovamente scesa sotto i tredici secondi ed ha così ottenuto il pass per i mondiali di Doha. Il suo 12 e 89 (con 0.6 metri di vento a favore) rappresenta la quinta prestazione stagionale europea e la terza italiana di tutti i tempi, a tredici centesimi dal primato nzionale di Veronica Borsi (12 e 76 nel 2013) e vicinissimo a quello di Marzia Caravelli (12 e 85 nel 2012). La fortissima ostacolista, studentessa in veterinaria, è allenata da Antonio Dotti ed Ezio Madonia.

Rinaldo Agostini, ex presidente del Cnam di Alassio, è stato nominato nel CdA della Marina di Alassio. La nomina di Agostini è avvenuta insieme a quella di Corrado Careglio Bonelli, rappresentante procuratore delle Generali SpA, Europe Assistance SpA e DAS Difesa Legale. Agostini attualmente è amministratore unico della Sole Srl a Socio Unico (Vilebrequin) ed è uno dei personaggi più noti del mondo della vela del Ponente Ligure, con alle spalle un significativo curriculum. Grande “verve”, brillante presentatore, Agostini, che è una delle più belle voci delle radio italiane, ha ricoperto anche ruoli importanti a livello tecnico nella federazione velica italiana.

Pietro Sibello, che fa parte del Team di “Luna Rossa”, parteciperà alla Coppa America. L’ annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Palermo, nella sede del Circolo Vela Sicilia del Presidente Agostino Randazzo. Dal 2014 Sibello è uno degli uomini chiave del team la cui nuova imbarcazione sarà varata il prossimo 25 agosto. Ha già all’attivo una partecipazione alla Amerca’s Cup con la precedente “Luna Rossa”, mentre con la nuova debutterà ad Auckland in Nuova il 6 marzo del 2021. Già campione nelle classi giovanili degli Optimist, poi nei 420 e 470, nel 1998, insieme al fratello, Pietro salito sul 49er, è diventato uno dei timonieri più forti al mondo, vincendo un Campionato Europeo e conquistando 3 medaglie di bronzo ai Campionati del Mondo. Dopo le Olimpiadi di Atene 2004 e Pechino 2008, ha qualificato l’Italia per le Olimpiadi di Londra 2012. Di recente ha ottenuto importanti risultati nelle classi Melges, Moth e GC32.

Grande davvero la soddisfazione nella Città del Muretto per le imprese degli sportivi alassini: “È un’ emozione incredibile leggere queste notizie sulla stampa nazionale e internazionale – spiegano il vice Sindaco ed Assessore al Turismo, Angelo Galtieri e Roberta Zucchinetti, consigliera incaricata allo Sport del Comune alassino- anche se dovremmo essere ormai abituati alle imprese di Luminosa e di Pietro, così come di suo fratello Gianfranco Sibello. La Coppa America è davvero una competizione mitica e sapere che a difendere i colori italiani ci sarà un alassino ci rende orgogliosi”.

Ultimo aggiornamento: