Spotorno, “Al via il ‘Sistema Turismo’”

Nella foto: Mattia Fiorini, sindaco di Spotorno

Spotorno. L’amministrazione comunale ha organizzato una serie di incontri con sindaco, assessori e funzionari comunali, volti ad affinare la collaborazione del ‘Sistema Turismo’ in vista dell’inizio della stagione, e ad ascoltare proposte e suggerimenti. Si è iniziato incontrando i bagni marini, con cui l’amministrazione comunale si è complimentata per l’enorme lavoro fatto dopo la mareggiata dello scorso autunno. L’amministrazione, ha precisato il sindaco di Spotorno Mattia Fiorini, ha fatto il possibile per aiutare ma la gran parte del lavoro è frutto del loro impegno e dei loro sforzi che sono stati veramente notevoli. “Con i bagni i marini ci si è confrontati sulla stagione balneare alle porte e sulle loro necessità ed in particolare si è parlato della raccolta differenziata e delle modalità di miglioramento della raccolta rifiuti negli stabilimenti recependo i suggerimenti portati alla nostra attenzione” dice il vicesindaco e assessore all’ambiente Marina Peluffo. 

Inoltre, aggiunge l’assessore al Commercio Monica Canepa, “è stato illustrato il progetto spiagge sicure  per il contrasto all’abusivismo per cui il Comune ha ottenuto circa 40.000€ di finanziamento dal Ministero potendo cosi finanziare interamente e potenziare il progetto che da qualche anno l’amministrazione effettuava in collaborazione e di concerto con i Bagni Marini che prevede vigilanza delle spiagge, della passeggiata e dei parchi pubblici per il contrasto all’abusivismo commerciale. Quest’anno riusciremo a finanziarlo tutto noi, aggiungere l’intero arenile ed il centro urbano, compresa l’assunzione di un agente stagionale in più e l’acquisto di un set di uniformi idonee per l’espletamento dell’attività estiva sull’arenile”.

Il secondo incontro è stato con i locali che effettuano intrattenimento musicale (bar-bagni-ristoranti) ai quali, con l’aiuto della Polizia Locale, è stato illustrato il regolamento per le emissioni sonore al fine di poter operare con la certezza del rispetto delle regole e la tranquillità di poter fare intrattenimento musicale, essenziale per un comune turistico, nel rispetto di tutte le differenti necessità. Anche da questo incontro sono emersi spunti molti utili per modifiche al regolamento che consentano alle attività di poter avere delle procedure di autorizzazione più semplici e snelle, compatibili con le necessità del comparto non solo per quanto riguarda le emissioni sonore, ma anche per le autorizzazioni temporanee per le serate danzanti per le quali a breve avremo un ulteriore incontro specifico. Conclude l’assessore al Turismo Cristiana Sechi: “seguiranno incontri con gli alberghi, commercianti ed infine con il comitato locale per il turismo con il quale faremo il punto finale pronti per iniziare la stagione. Questi incontri, molto partecipati, sono una occasione importante per affinare quella collaborazione stretta con l’Amministrazione e tra le differenti categorie che fanno parte del comparto Turistico essenziale affinché si lavori tutti quanti insieme e coordinati come una squadra, con gli stessi obiettivi e con le stesse finalità.”